Excite

Fuoristrada elaborati: non fanno poi così paura

Da ragazzini ci si vantava per avere un motorino preparato, modificato. Uno scooter di poche pretese che, però, grazie a una nuova marmitta, era in grado di raggiungere una velocità superiore a quella prevista. Dalle due ruote alle quattro ruote, meglio 4x4: ed ecco i fuoristrada elaborati.

Un banchiere russo ha recentemente acquistato una società inglese specializzata nell'allestimento di vetture da corsa per gare nel deserto o in contesto tipico dei fuoristrada. Beh, il modello più celebre è denominato Wildcat, ed è basato sul possente Land Rover Defender. Ancora più recente è Nemesis, new generation di vettura da corsa basata questa volta sulla Range Rover Sport: quel che ne esce è una grande fuoristrada a tre porte, muscolosa, che poco conserva rispetto alla Range Rover Sport di serie. Sotto il cofano batte un elaborato motore V8 di origine Jaguar: in grado di erogare 510 cavalli di potenza.

Questi sono casi limite o, comunque, di grandissima risonanza. Non, però, fruibili al cliente medio. Più popolare un bel Suzuki Vitara elaborato per fuoristrada: 11.200 km, due fari aggiuntivi, volante momo, impianto cd, frigo paraolio, quattro ruote tassellate, quattro ruote da neve, polmone gas e impianto elettrico nuovi, mozzi nuovi, giunti nuovi. 3.000 Euro (o poco più) e ce lo portiamo a casa. Ottimo affare per una macchina d'epoca del 1990.

Veicolo elaborato, ideale per fuoristrada puro è anche il Land Rover Discovery 2.5 Td5 HSE. 9.500 Euro per questo bestione immatricolato nel Maggio 2002. 05/2002. 137 Cv di potenza, alimentato a gasolio, 5 cilindri. Equipaggiato con antifurto perimetrico, cambio manuale a 5 marce, cerchi in lega 18, chiave con transponder, chiusura centralizzata, climatizzatore automatico, comandi al volante per autoradio. 90.000 Km portati bene, si spera.

  • Fonte:
  • autoblog.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017