Excite

Hot-dog a bordo: ecco il furgone paninoteca

  • flickr.com

Ambulante, sì, furgone paninoteca: veicolo apprezzato da giovani e meno giovani. Per la sua praticità, per il suo fascino e, diciamocelo, per la sua convenienza. Quante volte ci è capitato di risparmiare anche solo 50 centesimi su una bottiglia d'acqua o una birra alla spina...?

Occasione di ristoro accanto alle pinete, nelle piazze, sul lungomare e nelle zone di grande afflusso turistico. Magari in quelle non servite dai bar: ed ecco che il bar (a 360°) arriva. Arriva sotto forma di furgone, ma arriva: come un Fiat Other Ducato JTD, autonegozio immatricolato nel 2001, Km 145.000, al costo di 16.500 Euro. Banco frigo adatto per macelleria, pescheria e formaggeria. Passo lungo per questo furgone isotermico con gruppo frigo, attrezzato uso negozio con porta laterale.

Oppure, un autonegozio modello Renault Master, patente B, km 10.000, attrezzato per la preparazione di panini. Dotato di un frigo a colonna, un congelatore, una piastra a gas, vetrine espositive refrigerate, friggitrice, girarrosto per kebab, cappe aspiranti, apertura laterale con pistoni idraulici e porta posteriore, apertura esterna con alloggi per due bombole a gas, tende per pioggia e veranda.

Bibite fresche e panini: panini sul furgone, certo e mozzarella in carrozza. Furgoni, spesso, dotati di un banco con vetrina frigo, oltre ad un frigo posteriore ad incasso, molto capiente. Poi, piastra professionale (a gas) di grandi dimensioni, doppia friggitrice con vasche separate, microonde, fornetto elettrico, piastra scaldapanini, due macchine professionali per hot dog.

Costi? Il primo esempio superava di poco i 15.000 Euro, ma si può raggiungere anche un picco di 30-32.000 Euro. Proprio come accade per le normali autovetture, nuove o usate che siano. Qui, però, c'è l'hot-dog a bordo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017