Excite

Pratiche ed economiche: sono le gomme rigenerate invernali

  • flickr.com

Tagom, Malatesta, Marangoni, Lerma Gomme: le gomme rigenerate (invernali) sono sinonimo di garanzia ed affidabilità. Il giusto mix che, legato a un considerevole risparmio, ha reso questo marchio riconoscibile in ogni angolo della nostra penisola. E anche oltre. Le carcasse degli pneumatici vengono controllate al laser da un computer che ne verifica l'integrità strutturale. Costano molto meno perchè è tutto materiale di recupero, opportunamente lavorato e gestito.

Tanta gente, ormai, usa queste gomme, prese anche al supermercato: certo, non saranno uguali alle gomme nuove, ma bisogna anche essere coscienti del tipo di utilizzo dell'auto. E del proprio atteggiamento alla guida. Le gomme ricoperte non sono proprio adatte a chi ama sgommare o, comunque, condurre la propria vettura in maniera eccessivamente sportiva. Per non dire “spericolata”.

Ormai questi pneumatici ricoperti/rigenerati sono in produzione per supercar, auto sportive e Suv di lusso. Ne è la prova il nuovo pneumatico M-Power targato Marangoni: altamente sofisticato, interamente pensato, progettato e realizzato in Italia. Pneumatico ultra high performance, dall’anima sportiva, sintesi tra prestazioni e comfort, tra esclusività e quotidiano piacere di guida, che unisce la meticolosa ricerca scientifica, la lunga esperienza nelle competizioni e l'applicazione dei più moderni processi produttivi. Superiore rispetto al corrispettivo Lerma Wild Power.

In definitiva, la ricostruzione rappresenta il modo migliore per aiutare l'ambiente e nellostesso tempo per risparmiare denaro, tanto da essere attivamente sostenuta dalla UE. Minor utilizzo di materie prime, meno carcasse da smaltire, più convenienza per l'utente: un prodotto perfetto per il nuovo millennio. Le tecnologie più recenti hanno portato i pneumatici ricostruiti a livelli di prestazioni e di durata del tutto paragonabili ai pneumatici nuovi. E i prezzi sono altamente concorrenziali: è possibile spendere anche solo 140 Euro per un treno di gomme!

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017