Excite

Guida accompagnata a 17 anni dal 22 aprile 2012

  • Infophoto

Tu vo' fa' l'americano, cantava Carosone. Ecco, non siamo esattamente ai livelli degli Stati Uniti, dove è consentito guidare a soli sedici anni, ma il percorso intrapreso anni fa verso la legge sulla guida accompagnata a 17 anni è giunto al capolinea. Dal 22 aprile in Italia sarà consentito guidare in strada prima della maggiore età, ai fini del conseguimento della patente B. La procedura è alquanto macchinosa, vediamo come fare.

I REQUISITI NECESSARI:
La guida accompagnata è concessa a coloro i quali siano già in possesso di patente A e abbiano compiuto il 17esimo anno di età.

L'ACCOMPAGNATORE:
Si potrà andare in strada solo se accompagnati da un guidatore con 10 anni di patente B all'attivo e con meno di 60 anni. L'accompagnatore dovrà essere designato dal tutore del minore tramite apposito modulo scaricabile qui.

L'ITER BUROCRATICO:
Il 17enne dovrà presentare alla Motorizzazione Civile una apposita istanza per l'autorizzazione alla guida accompagnata, scaricabile qui. Verranno quindi effettuate tutte le necessarie verifiche e sarà rilasciata una ricevuta di presentazione dell'istanza. Con questa ricevuta sarà possibile al minore iscriversi ad un corso di formazione propedeutico (obbligatorio) alla guida accompagnata presso le autoscuole. Finito il corso, il minore riceverà un attestato di frequenza da presentare alla Motorizzazione Civile che, in seguito, rilascerà l'agognata autorizzazione.

L'AUTORIZZAZIONE ALLA GUIDA ACCOMPAGNATA:
Il documento in oggetto riporta i nominativi degli accompagnatori designati e rimane valida fino al compimento della maggiore età. Divenuti maggiorenni sarà necessario intraprendere l'iter per il classico foglio rosa.

L'AUTO PER LA GUIDA ACCOMPAGNATA:
Non tutte le vettire possono essere guidate a 17 anni. Serve un'auto dal rapporto potenza/peso non superiore a 55 kW/t e, in ogni caso, con una potenza non superiore a 70 kW. Qui tutte le specifiche delle auto per neopatentati.

IL CONTRASSEGNO OBBLIGATORIO:
La vettura scelta dovrà infine esporre un contrassegno nero su fondo giallo retroriflettente, con stampate le lettere "GA" ("Guida Accompagnata"). Dovrà misurare 30x30 cm al posteriore e 12x15 cm all'anteriore. Qui è possibile scaricarlo dal sito del ministero.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017