Excite

Harley-Davidson, raduno a Roma: festa con Papa Francesco, ma due gravi incidenti

  • Getty Images

Con la benedizione di Papa Francesco, ieri mattina, si è chiuso il grande raduno di migliaia di harleysti che si sono trovati a Roma per celebrare i 110 anni dalla nascita dell'Harley Davidson.

Una parata che per quattro giorni ha letteralmente invaso le strade della Capitale, con i due centri nevralgici al Foro Italico e a Ostia.

Saluto i numerosi partecipanti al raduno motociclistico Harley-Davidson", ha detto il Pontefice prima dell'Angelus in piazza San Pietro. Il rombo dei motori delle due ruote ha quasi coperto la recita del Padre Nostro in latino che ha accompagnato il bagno di folla del Papa prima della messa. In piazza i motociclisti con la giacca di pelle sedevano accanto alle suore per momenti davvero emozionanti.

Nelle giornate di festa, purtroppo, non sono mancati gli episodi spiacevoli. Giovedì una decina di motociclisti che stavano partecipando al raduno sono rimasti coinvolti in un incidente nella Capitale. Tra loro diversi feriti, la più grave è una giovane italiana di 23 anni. L'incidente è avvenuto allo svincolo del Grande Raccordo anulare dopo la galleria Appia.

Ieri, invece, tre bikers sono rimasti feriti in un incidente avvenuto sull'autostrada A12 e uno dei tre motociclisti, un giordano di 56 anni è stato ricoverato all'ospedale Galliera di Genova in prognosi riservata. Lo schianto e' avvenuto nei pressi della galleria ''Rivarolo'' tra i caselli di Genova Est e Genova Ovest.

A “rovinare” la festa degli harleysti, poi, ci si è messo anche il Codacons che presenterà un esposto alla Procura della Repubblica di Roma. "A seguito degli incidenti e dei tanti disordini verificatisi in città e connessi al raduno, chiediamo alla Procura di aprire una indagine per interruzione di pubblico servizio, attentato alla sicurezza dei trasporti e concorso in lesioni gravi, accertando le responsabilità degli organizzatori dell'evento e di chi aveva il compito di vigilare ed evitare disordini e disagi per i cittadini”, spiegano dall'Associazione che difende i consumatori.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018