Excite

Honda CBR600RR: più che una moto un'opera d'arte

Vincitrice indiscussa del Tourist Trophy del 2009 è stata la Honda CBR600RR, risultato che conferma la lunga sequenza di titoli iridati conquistati al Mondiale Supersport da 2003 a oggi.

Guarda qualche foto della nuova Honda CBR600RR

4 tempi, 4 cilindri in linea e 16 valvole, raffreddato a liquido, il motore della CBR600RR è un capolavoro fra quelli delle moto racing di media cilindrata. Già ai medi regimi raggiunge prestazioni massime, con un uscita in curva stabile e scattante.

Il peso è stato contenuto a livelli record, per assicurare il massimo di manovrabilità. La massa centralizzata si preoccupa di tenerla ben salda sull'asfalto, favorendo una guida impeccabile. Frutto di migliaia di test aerodinamici, la carenatura della moto sfrutta al meglio il potenziale del motore, oltre a massimizzare la stabilità sul rettilineo come in curva. Così come l'accelerazione, l'azione frenante è delle più sicure ed efficienti, grazie in particolare ai due dischi anteriori: pinze a monoblocco a quattro pistoncini con montaggio radiale.

Nella CBR600RR è confluita tutta l'esperienza accumulata da Honda in anni di competizioni. Neppure l'aspetto estetico è stato trascurato. La 'Special Edition' propone una grafica colorata e originalissima, con il viso stilizzato di una bella ragazza sulla parte inferiore dei due lati della carenatura.

L'antifurto elettronico Honda, che consente l'accensione solo con una delle due chiavi fornite dal concessionario, impedirà a chiunque di portarvi via la bella ragazza!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017