Excite

Il simulatore di ubriacature per l’educazione stradale

Gli studenti di tre istituti lombardi, l'Artemisia Gentileschi, l'Ipsia di Monza e l'Itsos Albe Steiner di Milano, coordinati dall'Ufficio scolastico regionale hanno creato e promosso il simulatore di ubriacature per educare i propri coetanei alla sicurezza stradale.

Per questo progetto è stato istituito un sito internet, Braindrive, dove è possibile testare le percezioni di un ubriaco che sta per mettersi alla guida, cercando di inserire le chiavi nella serratura della porta dell’automobile. Esistono cinque livelli nel gioco e a ogni fase corrisponde uno stato di ubriachezza, che va dallo 0% fino al 2%.

Gli ideatori hanno dichiarato: ‘Il simulatore permette di vedere come un ubriaco e mostra come anche le più normali azioni risultano confuse e difficili. Se hai difficoltà nell’inserire la chiave nella serratura, come credi di poter affrontare una curva o un sorpasso, o la comparsa di un ostacolo imprevisto? Ricordati che chi guida, non beve'.

A questo simulatore, nei prossimi mesi, si aggiungeranno altre iniziative come spot televisivi, una mini-fiction tematica, prove di guida sicura e pagine di Facebook.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017