Excite

Jaguar C-X75, simboli per il futuro in un concept da desiderare

Al Salone dell'auto di Parigi abbiamo si potuto notare tante novità e chiaramente anteprime, ma non possiamo fare a meno di notare come la location d'oltralpe sia stata per molti costruttori e aziende l'occasione per festeggiare compleanni importanti o celebri anniversari.

Guarda alcune immagini ufficiali della Jaguar C-X75

Da Ferrari a Lotus fino ad arrivare a Jaguar che spegne le sue 75 candeline, presentando una concept car che prende proprio il nome di C-X75, innovativa e con soluzioni tecniche davvero all'avanguardia.

Impossibile non notarla, con forme decise ed eleganti che ispirano movimento e prestazioni al tempo stesso. Accompagnata da scelte estetiche di prim'ordine che hanno consentito a Ian Callum, direttore del centro design Jaguar, di creare un auto dal linguaggio stilistico davvero emozionante.

La Jaguar C-X75 è stata disegnata con ampia libertà progettuale risultando più corta e più bassa delle attuali supercar, con una fusoliera centrale molto più affusolata e circondata da generosi passaruota. Le forme sono decise, eleganti ed ispirano movimento e prestazioni.

Ingressi di flusso che convogliano aria fredda in un sistema di raffreddamento a turbina, si trovano sopra le due prese d'aria di alluminio mentre le porte hanno un sistema di apertura che sfrutta la tecnologia Jaguar Sense Touch riuscendosi ad alzare esternamente verso l'alto.

Internamente sedili fissi con volante e pedaliera regolabili e strumentazione con display che supportano la tecnologia TFT-LCD ad alta definizione. Come la manopola di un jet il selettore del cambio, con un abitacolo che adeguandosi perfettamente al vero protagonista che rimane il pilota e che viene accolto da una illuminazione a Led che varia a seconda dell'utilizzo della stessa autovettura.

Arriviamo ora al cuore propulsivo di questa futuristica quattroruote che sfrutta i vantaggi della turbina a gas e l'energia generata dalle turbine che viene immagazzinata nelle batterie al litio e viene trasmessa alle ruote per mezzo di quattro motori elettrici indipendenti con un risultato complessivo di ben 780 CV.

Grazie alla sua particolare trazione sono evidenti i benefici in termini di stabilità e controllo, che danno luce ad un sistema di gestione della trazione e della stabilità istantaneamente regolabile e con il vero, grande risultato di creare propulsione completamente elettrica ad emissioni zero.

Prestazioni da urlo ovviamente, con una velocità massima di 330 km/h ed uno scatto da 0-100 che viene raggiunto in solo 3,4 secondi ed una ripresa da 80 a 145 km/h che richiede meno di due secondi e mezzo. Anche l'autonomia raggiunge livelli di tutto rispetto, fino a 900 km con la possibilità di funzionare con differenti combustibili tra i quali il diesel, i combustibili biologici, il gas naturale compresso e il gas liquido.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017