Excite

Jeep Wrangler J8

In occasione della fiera delle attrezzature militari Defence Systems & Equipment International (DSEi) 2007, Chrysler LLC ha presentato al pubblico il modello multifunzionale Jeep J8 (guarda le foto). “I fuoristrada Jeep sono stati introdotti per la prima volta nel 1941 ed utilizzati esclusivamente per scopi militari. In oltre 65 anni di storia del marchio, i modelli Jeep si sono affermati a livello mondiale come punto di riferimento in termini di doti fuoristradistiche e versatilità sia nell’uso civile che militare,” ha dichiarato Thomas Hausch, Vice President - International Sales, Chrysler LLC. “Con il nuovo Jeep J8, il marchio Jeep torna a produrre veicoli da utilizzare per scopi governativi militari e civili; tutte le caratteristiche che hanno reso famosi i modelli Jeep Wrangler e Wrangler Unlimited, rendono anche la versione Jeep J8 un autentico veicolo multifunzionale.”

Partendo dal nuovo Jeep Wrangler Unlimited 2007, gli ingegneri Jeep hanno ulteriormente perfezionato le prestazioni e la versatilità del veicolo. Il telaio di Wrangler Unlimited è stato rinforzato per garantire una maggiore robustezza e consentire il trasporto di maggior carico fino ad un massimo di 1.339 kg. Assali, freni e componenti delle sospensioni sono stati progettati espressamente per l’impiego militare e civile più impegnativo e utilizzano un sistema di molle a balestra sull’asse posteriore. Il sistema di trazione integrale Command-Trac di Jeep J8 garantisce la massima versatilità e brillanti prestazioni sia nella guida su strada che in fuoristrada.

Jeep J8 è equipaggiato con il brillante motore turbodiesel quattro cilindri da 2,8 litri che eroga una potenza di 118 kW (158 CV), una coppia di 400 Nm ed è abbinato ad un cambio automatico a cinque marce. La capacità di traino è pari a 3.500 kg. Jeep J8 presenta anche un esclusivo sistema di aspirazione con filtraggio speciale dell’aria ed una presa d’aria “snorkel” montata sul cofano che consente al veicolo di affrontare un guado profondo fino a 762 mm e di attraversare tempeste di sabbia con un’autonomia di cinque ore.

Jeep J8 è disponibile nella versione a due porte costruita su un lungo pianale da pick-up che consente il trasporto di persone o attrezzature, oppure come veicolo multifunzione a quattro porte. Jeep J8 può essere prodotto con numerosi abbinamenti telaio-carrozzeria e configurazioni di sedili, nelle versioni con guida a destra e a sinistra.

Pur non essendo stato progettato per scopi bellici, Jeep J8 può trasportare armamenti e può essere utilizzato come veicolo di comando, ambulanza, mezzo di trasporto per truppe e merci, risultando quindi ideale a svolgere funzioni di tipo governativo e civile. Appositi occhielli per il traino e paraurti ad alta resistenza consentono di trasportare facilmente Jeep J8 con un aeroplano o un elicottero.

Jeep J8 verrà prodotto presso uno stabilimento in joint-venture Chrysler LLC del Cairo, in Egitto, e sarà disponibile a partire dalla primavera del 2008.

Cenni storici
Nel giugno del 1941, l’Esercito degli Stati Uniti ricevette le sue prime forniture di Willys MA, il robusto veicolo 4×4 che in seguito sarebbe stato battezzato Jeep. Questo predecessore dell’attuale Jeep Wrangler si è distinto durante le operazioni delle truppe alleate nella II Guerra Mondiale. Il Generale Dwight D. Eisenhower dichiarò che senza le Jeep non sarebbe stato possibile vincere il conflitto. I veicoli Jeep sono stati prodotti per uso militare in diversi paesi del mondo. Jeep J8 segna l’inizio di un nuovo impegno del marchio Jeep nel campo della difesa grazie ad una gamma di abili fuoristrada disponibili in tutto il mondo.

A cura di



motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017