Excite

Lancia Delta Model Year 2012

Anche la media di segmento C Lancia Delta si rinnova per il Salone di Ginevra 2011 (3 marzo-13 marzo): dopo tre anni dalla presentazione ufficiale (che, ironia della sorte, avvenne proprio al Salone di Ginevra, nel 2008) e dopo altrettanta commercializzazione, la hatchback di Chivasso, che l'azienda definisce “ammiraglia compatta”, si fa bella, con un po' di trucco, ed ottiene nuovi allestimenti ed un nuovo propulsore diesel.

Per quanto riguarda le novità estetiche, Lancia Delta Model Year 2012 ottiene una più moderna mascherina frontale, più simile a quella della nuova Lancia Yspilon, della nuova Lancia Thema e della nuova Lancia Flavia Concept: il tentativo della casa automobilistica del Gruppo Fiat è quello di imprimere un family-feeling comune a tutte le vetture commercializzate, così da creare un'anima stilistica personale.

Sotto il cofano della nuova Lancia Delta 2012 arriva il motore 1,6 litri MultiJet diesel da 105 cavalli e 300 newtonmetri di coppia massima (classificato Euro 5), sovralimentato e abbinato alla trasmissione manuale a sei rapporti. Si affianca ai già noti 1,4 litri T-Jet benzina da 120 cavalli, 1,4 litri MultiAir benzina da 140 cavalli, 1,8 litri Di T-Jet benzina da 200 cavalli, 1,6 litri MultiJet diesel da 120 cavalli, 1,9 litri MultiJet diesel da 190 cavalli, 2,0 litri MultiJet diesel da 165 cavalli e 1,4 litri T-Jet bi-fuel (benzina/GPL) da 120 cavalli. Le trasmissioni disponibili sono, invece, tre: la nuova Delta 2012 può essere equipaggiata (a seconda della motorizzazione scelta) con il cambio manuale a sei velocità, con il cambio automatico sequenziale a sei marce o con il cambio robotizzato doppia frizione a sei rapporti.

Quattro sono i nuovi allestimenti, proposti dal brand per la media Lancia Delta 2012: Steel, Silver, Gold e Platinum. La nuova Delta 2012 sarà commercializzata a partire dal mese di marzo nella maggior parte d'Europa con il marchio Lancia e da giugno, con il marchio Chrysler, in Gran Bretagna e Irlanda.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018