Excite

Lotus Esprit, nuova e più longeva che mai

E' stata per molto tempo, l'emblema della macchina sportiva, elegante e dal grande stile. Protagonista di più di un ventennio, l'autovettura in questione ha avuto anche grandi margini di presenza in pellicole d'azione campioni d'incassi al botteghino.

Con nomi come Lotus Esprit, non possiamo lasciare molti dubbi all'immaginazione e questo nuovo ritorno sulla scene di una longeva quattroruote, per l'occasione completamente ridisegnata.

Nuova per l'appunto, ma forse è dire poco dinanzi all'incanto di forme indirizzate verso il basso, in un mix di design, sportività e presenza. Enorme ad un primo sguardo, aggressiva dopo poco.

Solo osservandola si possono apprezzare le proporzioni basse e ampie, che tuttavia conservano un alto livello di eleganza, di classe e di sicura esclusività. Una supercar insomma, pronta a posizionarsi, secondo le visioni dei vertici Lotus al top della gamma.

Subito due le versioni disponibili, equipaggiata di tutto punto di un propulsore di derivazione Lexus 5,0 litri V10 benzina. La versione 'entry' dispone di 550 cavalli, mentre con il pacchetto R si riescono ad offrire al fortunato guidatore ben 620 CV. Per tutte e due, la possibilità di una trasmissione automatica doppia frizione a sette velocità e del dispositivo KERS.

Tecnologia e prestazioni portano questo bolide a toccare il traguardo dello 0-100 km/h in solo 3,4 secondi e la ragguardevole velocità di 330 Km/h totali.

Emozioni allo stato pure, che vedono un totale di 1495 chilogrammi, per una tradizione Lotus, che ha sempre prediletto la leggerezza. Ma si sa, tanta potenza si paga, anche in termini di peso.

Prevista per l'inserimento sul mercato per la primavera 2013, avrà un prezzo suggerito di 110.000 sterline.

Photo credit www.autocar.co.uk

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017