Excite

Lotus Exige S

  • Autoblog.it

La casa automobilistica britannica Lotus presenta al Salone di Francoforte 2011 la nuova Exige S, nuova generazione di una delle vetture più importanti della gamma dell'azienda, onnipresente e sempre apprezzata. La nuova Lotus Exige S è la prima automobile della società di Hethel di un generale programma di sviluppo ed espansione (anche se la parte più abbondante delle novità deve ancora arrivare).

La nuova Lotus Exige S viene spinta dal motore 3.5 litri V6 benzina di Lotus Evora (non voglio girare attorno a quella che è la caratteristica più eclatante ed interessante della nuova vettura del Loto ed inizio subito da quella): 1.7 litri in più rispetto alla vecchia generazione di Exige S e due cilindri aggiuntivi, che si traducono in un aumento di potenza pari a 127 (la nuova Lotus Exige S viene dotata di 350 cavalli) ed un aumento delle prestazioni sensibile (la velocità massima diventa 275 chilometri orari contro i 235 della vecchia Exige S, mentre l'accelerazione da zero a cento chilometri orari ora avviene in 3.8 secondi contro i 4.7 della vecchia Exige S). La coppia della nuova Lotus Exige S è pari a 400 Nm, che vengono gestiti dal cambio manuale a sei marce e che vengono inviati alle ruote posteriori.

Non convenzionalmente con la tradizione Lotus, tuttavia, la nuova Lotus Exige S è cresciuta nel peso: la nuova generazione presentata a Francoforte fa registrare una massa complessiva pari a 1.080 chilogrammi, che equivalgono ad un incremento pari a 145 chilogrammi (le vetture volute da Colin Chapman, fondatore dell'azienda, erano invece molto leggere, molto più leggere della concorrenza). Convenzionalmente, invece, la nuova Lotus Exige S non è stata dotata di eccessivi fronzoli estetici: la linea è rimasta concreta, diretta, pulita e non troppo elaborata, pur essendo diventata davvero matura.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020