Excite

Maybach, diventerà un sub-brand di lusso?

  • Foto:
  • Autoblog.it

Secondo alcune voci, la casa automobilistica tedesca Maybach potrebbe rivestire un ruolo di secondo piano, in futuro, e potrebbe perdere la propria autonomia: le chiacchiere sostengono che Daimler, la società che possiede il brand di lusso e che alcuni anni fa l'ha riesumato dall'oblio, sta prendendo in considerazione una nuova possibilità per Maybach, alternativa alla joint-venture con Aston Martin (la prima possibilità) e alla chiusura dell'azienda (seconda possibilità).

La terza possibilità per la casa automobilistica tedesca sarebbe quella di diventare un marchio direttamente collegato al costruttore della Stella a Tre Punte, Mercedes: in che modo? Secondo le indiscrezioni, Maybach diventerebbe una divisione di lusso, cioè – in sostanza – una sorta di reparto dove confezionare modelli super-raffinati, molto esclusivi, curatissimi, assai opulenti, dal grande blasone. In questa maniera, per Daimler i costi connessi alla casa automobilistica Maybach diminuirebbero sensibilmente, dato che l'azienda opererebbe su modelli già esistenti (che, dunque, non avrebbe necessità di progettare da zero), ma, nello stesso tempo, il marchio Maybach continuerebbe ad esistere (anche se fortemente ridimensionato nella sua indipendenza). Un modo come un altro per salvare capra e cavoli.

Secondo le voci, la casa automobilistica Maybach, qualora diventasse davvero un sub-brand di lusso, potrebbe elaborare modelli come Mercedes Classe S o Mercedes Classe CL o Mercedes Classe G: in soldoni, quelle vetture che nella gamma della Stella a Tre Punte danno la possibilità di spremere ancora più raffinatezza ed opulenza.

Ne sapremo di più durante il mese di luglio: le voci sostengono che Daimler abbia bisogno di più tempo, per decidere cosa fare con Maybach, di quello precedentemente annunciato (pareva, infatti, che già dalla prossima settimana le sorti sarebbero state decise).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019