Excite

Mercedes Classe B, avrà motori Renault

  • Foto:
  • Mercedes.it

La nuova generazione della monovolume Mercedes Classe B, che la casa automobilistica ha intenzione di svelare al Salone di Francoforte 2011 (nel mese di settembre), sarà equipaggiata con una gamma di motorizzazioni per metà di provenienza Renault: la notizia sembra non essere fasulla e potrebbe essere solo l'inizio di una proficua (per entrambi) collaborazione tra il brand di lusso della Stella a Tre Punte e l'azienda della Losanga francese.

Esattamente, il cofano della seconda generazione del Mutli Purpose Vehicle Premium di segmento C dovrebbe nascondere quattro motori di origine Renault: nello specifico, un propulsore 1,2 litri benzina con sistema di sovralimentazione, un propulsore 1,4 litri benzina con sistema di sovralimentazione, un propulsore 1,8 litri benzina con sistema di sovralimentazione ed un propulsore 1,6 litri diesel con sistema di sovralimentazione. La rosa di motorizzazioni dovrebbe essere conclusa, inoltre, dalle due unità più potenti, progettate e prodotte da Mercedes: per quanto riguarda il fronte benzina, un nuovissimo propulsore 2,0 litri, quattro cilindri in linea, con sistema di sovralimentazione, da oltre 200 cavalli e, per quanto riguarda il fronte diesel, il moderno propulsore 2,1 litri, quattro cilindri in linea, con sistema di sovralimentazione, da 204 cavalli. A qualcuno di questi motori sarà abbinata la nuova trasmissione robotizzata a sette marce con doppia frizione, che la casa automobilistica di Stoccarda introdurrà nella gamma proprio con la nuova Classe B.

La nuova Mercedes Classe B sarà assemblata sull'inedita piattaforma MFA a trazione anteriore, che il modello condividerà con la terza generazione di Mercedes Classe A: dallo stesso pianale dovrebbero nascere anche uno Sport Utility Vehicle compatto ed una nuova coupé a quattro porte Premium.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019