Excite

MINI, prime info sulla nuova generazione

  • Foto:
  • Autoblog.it

È vero, manca ancora un anno almeno al debutto della nuova generazione di MINI, l'utilitaria vintage due volumi del Gruppo BMW. Tuttavia, vogliamo dare ugualmente uno sguardo al futuro ed ascoltare alcuni – i primi – dettagli in merito alla vettura.

La nuova MINI sarà realizzata sulla piattaforma UKL1 a trazione anteriore del Gruppo BMW e sarà più lunga e larga dell'attuale generazione: ciò ha permesso ai tecnici della casa automobilistica – dicono – di realizzare un abitacolo più confortevole. Ma non solo: le nuove misure potrebbero dare la possibilità di produrre una versione a cinque porte della hatchback compatta (inedita, dato che oggi la gamma MINI non comprende modelli con queste caratteristiche, fatta esclusione per il SUV Countryman). La nuova generazione della citycar sarà disegnata da Anders Warming: le caratteristiche più importanti e più rilevanti dell'aspetto estetico saranno un nuovo parabrezza anteriore fortemente inclinato, una mascherina anteriore ancora più sporgente ed una linea di cintura massiccia, alta; la matita rimarrà fedele all'antenata storica, ad ogni modo.

Secondo le indiscrezioni, la gamma della nuova MINI sarà composta da alcune nuove motorizzazioni, più efficienti di quelle attuali: pare che la casa automobilistica alloggerà sotto il cofano dell'utilitaria di segmento A Premium un inedito motore 1,5 litri diesel (tre cilindri) da 130 cavalli ed un motore 1,5 litri benzina (tre cilindri) da 150 cavalli. Inoltre, saranno ancora proposto il 2,0 litri diesel, quattro cilindri in linea, di origine BMW ed il motore 1,6 litri benzina, con sistema di sovralimentazione, in grado di produrre nuove dosi di potenza (equipaggerà le versioni Cooper S e JCW).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017