Excite

Mini per i bambini: ecco i Quad Italiani

Motorini e motocicli, manubri e quattro ruote: usati dai bambini, e non solo dagli adulti. I Mini Quad Italiani, adatti ai bambini di età inferiore ai 9 anni, sono una sorta di giocattolino, divertente da usare, maneggevole e robusto.

I bambini possono stare al sicuro, e possono anche avere ambizioni da centauri in erba, perchè proprio la robustezza di questi piccoli veicoli riesce a garantire una velocità più che dignitosa: circa 30 Km/h. Qualcosa di più di una moto, qualcosa di meno di un Go-Kart, il Mini Quad è un veicolo che può (ad esempio) essere alimentato a miscela e lubrificato a olio, versatile su ogni tipo di terreno.

Prendiamo un Mini Quad 50cc, modello GN3: veicolo usato con sella e serbatoio nero. Idoneo per fuori pista e a ogni tipo di percorso. Un esempio di ciò che possiamo reperire sul Web, dove con una spesa oscillante tra i 380 e gli 800 Euro, possiamo assicurarci una di queste simpatiche e veloci moto a quattro ruote. Attenti, però, perchè ci sono anche picchi da 1.300 Euro. Made in Italy, ovviamente.

Ottimo dono natalizio o, magari, vista la stagione in corso, per il periodo di Ferragosto. Tenendo sempre d'occhio i propri figli sin dalla prima messa in moto. Per la serie, viziateli ma non troppo.

Il Corral T-Rex è un esempio di Quad a batteria ricaricabile: adatto ai terreni più accidentati, è anche, e soprattutto, il preferito dai bambini che vogliono organizzare giochi in totale libertà. Le caratteristiche sono, sostanzialmente, quelle classiche: due marce in avanti più la retromarcia, mentra la batteria è una 12 Volt ricaricabile (naturalmente, acceleratore e freno stanno in un unico pedale).

In linea di massima, di Mini Quad esistono due versioni principali, automatici a 2 o a 4 tempi; conviene evitare quelli con avviamento a strappo e motore derivato motosega; per andare su strada è buono il classico 50 cc a 2 tempi derivato Scooter, ammesso che si abbia la necessità di circolare su stra o proprietà demaniali.

Stranamente, in questo caso, gli esperti del settore consigliano di evitare eBay: preferibile andare da un concessionario, dove si trova assistenza e servizio post vendita. E mai come in questa occasione vale il detto: "Chi più spende, meno spende".

  • Fonte:
  • flickr.com

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017