Excite

Moto guidabili patente B: le nuove regole per il 2013

  • Getty Images

Basta auto. File interminabili ogni mattina per raggiungere il luogo di lavoro, problemi di parcheggio e zone a traffico limitato. Meglio dedicarsi alle due ruote, per risparmiare e per comodità. A “convertirsi” o decidere di farlo sono sempre più persone ma per molte il dilemma è sempre lo stesso. Quali moto posso guidare con la patente B?

Domanda sempre più comune e sempre più frequente soprattutto da quando dal 19 gennaio 2013 per adeguare il Codice della Strada italiano alle norme europee alcune cose sono cambiate e sono state introdotte nuove categorie per la patente di guida.

La patente B, normalmente, può far guidare autovetture ma non permette di mettersi in sella a tutti i tipi motocicli. Da inizio anno, inoltre, le cose sono ulteriormente cambiate. Adesso, con la patente B è possibile guidare moto fino a 125 cm cubi 2t e 4t e con una potenza massima di 11kw. Molti modelli sono già autolimitati 11 kw ma è meglio sempre accertarsi di questo particolare, importante, al momento dell'acquisto del motociclo. Tutti i 125cc in commercio, oggi, non superano questa potenza, per legge. Sempre con la patente B, poi, non è possibile trasportare nessuno a meno che non si decida di sostenere nuovamente l'esame di guida pratico.

Per guidare motocicli con potenza massima di 35 kw è necessaria, adesso, la patente A2, mentre prima, invece, con la A2 la potenza era limitata a 25 kW. Con la patente AM, poi, il cosiddetto “patentino” è possibile guidare ciclomotori a 2 ruote, veicoli a 3 ruote e quadri cicli leggeri (età minima 16 anni). La patente A, infine, non prevede limitazioni ma bisogna aver compiuto 24 anni (limite di età, dunque, salito rispetto ai 21 del regolamento precedente). Il limite di velocità per i neopatentati è di 80 km/h in autostrada e di 90 km/h sulle strade extraurbane principali (per i primi tre anni dal conseguimento della patente). Limite che, tra le altre cose, è stato esteso anche ai titolari di patente A2 e A.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017