Excite

Motor Show Bologna: i numeri del 2012. Al via domani, anche Ferrari e Red Bull

  • Getty Images

Al via domani l'edizione 2012 del Motor Show di Bolognain programma fino a domenica 9 dicembre. Il tradizionale appuntamento alla Fiera di Bologna sarà ancora una volta l'occasione per addetti ai lavori e appassionati, per ammirare novità e curiosità proposte dalle casa italiane ed internazionali.

Il Motor Show conferma le sue tradizionali caratteristiche: tutte le aree esterne per i test drive sono state occupate, ci sono diciotto anteprime, una a livello europeo e diciassette a carattere nazionale e si potrà ammirare l’auto in tutte le sue sfaccettature, dalle vetture d’epoca alle Formula Uno. - ha spiegato l'Amministratore Delegato di GL events Italia Giada Michetti illustrando le caratteristiche della 37/a edizione della kermesse bolognese -Una trentina gli eventi sportivi in programma tra gare ed esibizioni, che porteranno sulla pista della MotorSport Arena oltre cento piloti. Il pubblico, come sempre, sarà l’X factor della nostra manifestazione: finora le prevendite hanno fatto registrare un +10% di vendite rispetto al dato dello scorso anno”.

Video: Motor Show Bologna, hostess al salone e Nina Senicar madrina 2011

Nel promuovere l’edizione 2012 del Motor Show un pensiero particolare è andato alle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso maggio in Emilia, Lombardia e Veneto, che potranno usufruire di un biglietto ridotto a 10 euro.

Un Motor Show sempre più a chilometri zero: saranno attive tutte le aree esterne e i padiglioni 25, 26, 29, 31, 32, 35 e 36. Le undici fuoriclasse in campo per la squadra 2012 del Bologna Motor Show saranno: Abarth, Dacia, Fiat, Mercedes-Benz, Nissan, Opel, Renault, Seat, Skoda, Smart e Volkswagen.

Alla MotorSport Arena dal 5 al 7 dicembre saranno ospitati show e competizioni che vedranno sull’asfalto le auto impegnate nei campionati GT, le auto storiche, le Superstar Series, il drifting, gli stunt-show di Mirabilandia e, nella giornata del 7 dicembre, la Ferrari che diventerà protagonista assoluta del circuito del Motor Show con il pit stop della Squadra Corse Ferrari.

Il programma del weekend, poi, sarà di pura adrenalina di sport e divertimento. Accanto alle belle hostess che caratterizzano ogni edizione, infatti, ci sono tante e interessanti novità. Il Red Bull Speed Day vedrà in pista le monoposto di F1 dei team Red Bull Racing e Scuderia Toro Rosso ma non solo: ci saranno showrun e test drive dell’universo motorsport Red Bull con Nascar, Audi R8 LMS, Citroen DS3 WRC del Mondiale Rally, lo spettacolo di stuntriding di Chris Pfeiffer e il drifting su Nissan 350z. I top driver ad oggi confermati sono David Coulthard, Daniel Ricciardo, i campionissimi di rally Sebastien Loeb, vincitore degli ultimi nove Mondiali WRC, e Carlos Sainz. Saranno protagonisti dei Red Bull Speed Day anche i piloti del Red Bull Kart Fight, una gara con i venti migliori piloti di kart non professionisti selezionati in tutto il mondo per decretare il numero uno.

Tante le anteprime, come quella europea di Maggiolino cabriolet per Volkswagen e diverse novità per il mercato italiano: Fiat Panda 4x4, Mercedes B 200 Natural Gas Drive e il concept classe B electric drive di Mercedes, Juke Nismo ed e-NV200 per Nissan, Adam e Mokka per Opel, Renault Clio Break, la nuova Seat Leon, smart forstars e smart Brabus ebike, la nuova Skoda Rapid, e ancora per Volkswagen Golf 7 GTI concept, Golf 7 BlueMotion concept e Maggiolino Fender edition. Sulle aree esterne da registrare le presenze di Abarth, Aci, Dacia, Federazione Italiana Fuoristrada, Fiat, Nissan, Renault, Seat, Skoda.

Non mancheranno, poi, le iniziative speciali su tre focus tematici: Electric City, il padiglione green dedicato alla mobilità giunto alla sua terza candelina, Icon Cars, area dedicata alle vintage cars con un percorso sulla storia dell’automobile, non solo italiana, e Luxury Time, che dà spazio al lusso, ai top brands e alle auto da sogno.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017