Excite

Nascar europea a Monza: debutto il 27 settembre, c'è anche l'ex di F1 Max Papis

  • Getty Images

Per la prima volta l'Italia ospiterà le vetture “american style” della Nascar: le vetture scenderanno in pista a Monza nel prossimo week end, dal27 al 29 settembre, per gareggiare nelle semifinali dell'europeo di categoria.

Fra i piloti più attesi, direttamente dalla Nascar americana, l'ex di F1 Max Papis. Le macchine sono ispirate alle Chevrolet SS e Camaro, Ford Mustang, Dodge Challenger e Toyota Camry della “National Association For Stock Car Auto Racing”, protagoniste negli Usa dove la Nascar è l'evento sportivo televisivo più seguito dopo il Super Bowl di Football. Le auto sono potenti e prive di qualsiasi controllo elettronico, molto simili tra loro per le prestazioni.

Le auto della “NASCAR Whelen Euro Series” sono approvate dall’organizzatore americano si basano sui principi delle derivate di serie (stock car) originali, nate nel 1948 grazie all'idea di Bill France. La sua famiglia, ancora oggi, organizza i vari campionati articolati su centinaia di gare in tutti gli Stati Uniti.

Le prove prevedono quattro corse da 30 minuti e sono divise in due giorni di gara. Due le classifiche: Elite (professionisti e semi-professionisti) e Open (gentlemen e giovanissimi).

In pista, per questo inedito weekend a Monza sono attese una trentina di auto per una sessantina di piloti, tra i quali anche diversi italiani. L'ingresso all'Autodromo sarà gratuito.

Nel luglio scorso NASCAR, Whelen Engineering e Team FJ hanno annunciato l’inizio di una partnership a lungo termine che ha permesso la nascita della NASCAR Whelen Euro-Series, nuovo nome della serie NASCAR europea. La prima gara organizzata con la rinnovata denominazione di NASCAR Whelen Euro-Series si è svolta al Tours Speedway, in Francia, il 6 e il 7 luglio.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017