Excite

No al motore unico, la Ferrari: "Ci ritiriamo dalla F1"

Sembrano confermate le voci che si rincorrevano già nei giorni scorsi: la Ferrari non vuole il motore unico e ora addirittura minaccia un gesto estremo, ovvero l'abbandono della Formula 1.

Vota il sondaggio "La Ferrari si ritira"

La casa di Maranello ha dichiarato che il progetto della Fia - motore unico per tutti i team - è controproducente per la natura stessa della F1. A far riconsiderare la propria presenza in Formula 1 sarà anche l'eventuale decisione della Federazione Internazionale dell'automobile di adottare propulsori o altre parti "standard" per ogni team.

La Ferrari è contro ogni forma di standardizzazione o equalizzazione, proprio per incentivare la ricerca e lo sviluppo tecnologico in campo automobilistico. Non è comunque la prima volta che la scuderia di Maranello, dal suo esordio nel 1950 a oggi, dichiara di voler abbandonare la F1.

A confermare la serietà della decisione è il comunicato in cui si aggiungono, oltre alla scuderia, i vari partner affinché l'azione risulti ancora più radicale.

Intanto, il bando per la fornitura è già stato lanciato sul sito ufficiale della Fia. Per gli interessati ai Mondiali del 2010, 2011 e 2012, è possibile presentare la propria candidatura entro il 7 novembre.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017