Excite

Una casa, un'auto, un acronimo: noleggio d'un camper in FVG

  • Foto:
  • flickr.com

Prendere in affitto un camper e andarsene in vacanza, magari in coppia, per una fuga da veri innamorati, un'avventura senza una meta, comunque una buona vacanza: una meta stimolante, un viaggio comodo e sicuro. Persone dentro a una macchina, dentro a un viaggio, alla scoperta di sè stessi e di qualcosa di nuovo. Noleggio d'un camper fvg: non è la marca, è semplicemente l'acronimo del Friuli Venezia Giulia, una terra bellissima da scoprire e riscoprire.

Partiamo dalla rete: sì, perchè il Web regala offerte molto interessanti anche per la vendita: veicoli full optional, accattivanti, pensiamo ad un Adria Sun Living Lido, o ad un Roller Team Gran Duca 205 P. Oltre 30.000 Euro per questa fascia.

Il noleggio è di per sè una scheggia impazzita: varia infatti a seconda della stagione (alta, media o bassa), del chilometraggio e del modello. La spesa giornaliera minima, comunque, si aggira sui 60 Euro e arriva sino al picco massimo di 220 Euro. Una casa in movimento, a prezzi sostenibili, che si tratti di un week end o di una vacanza più importante: col comfort d'un impianto elettrico unificato secondo le nuove norme, oltre all'impianto dell'antenna terrestre presente in tutti i punti del camper e dotato di amplificatore ed alimentatore per una buona visione. Senza contare il classico arredamento tedesco...

Una casa in movimento, dicevamo. Knaus, Rimor, Laika: alcune marche che vanno per la maggiore. Camper, vari modelli, con differenti meccaniche e possibilità notturne svariate: dai due ai sette posti letto. Semintegrale, autocaravan, prestige silver. Solo alcune variabili.

Il Friuli Venezia Giulia è una delle più belle regioni Italiane: giungervi può essere già il prologo d'una bella avventura. Portando in giro la propria casetta con letto e cucina incorporati.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019