Excite

Opel, una vettura elettrica di grandi dimensioni

  • Autoblog.it

La casa automobilistica Opel mettere al mondo una nuova vettura di grandi dimensioni - ipoteticamente una berlina - che diventerà il modello più importante della gamma (ancor più della vettura di segmento D oggi presente, Opel Insignia) e che rappresenterà un concentrato di tecnologia: un fiore all'occhiello per il brand del Fulmine, che oggi non possiede e propone un prodotto con queste caratteristiche e che dunque trarrà grande giovamento (ipoteticamente), a livello d'immagine, su scala globale con questa vettura. Secondo le indiscrezioni - che potrebbero non corrispondere alla realtà, anche per il fatto che manca molto tempo - la nuova vettura Opel sarà su strada tra il 2016 ed il 2017, approssimativamente (sicuramente dopo il 2015).

La nuova ammiraglia della casa automobilistica di Russelsheim sarà sviluppata sulla piattaforma Epsilon II (cioè il pianale di Insignia, fornito da General Motors), che i tecnici rielaboreranno e renderanno più ampia (dopotutto, questo nuovo modello sarà contraddistinto da dimensioni più imponenti della berlina di segmento D appena citata). Inoltre, la vettura sarà spinta da uno o più motori elettrici: le indiscrezioni sono poco chiare e non possiamo specificare quale tipologia di architettura ecologica sarà installata sotto il vestito di questa vettura Opel.

Pare che il brand abbia anche già deciso un volume di assemblaggio, a così tanto anni di distanza: la nuova ammiraglia Opel sarà prodotta in venti mila unità a livello annuale. Sarà sicuramente venduta in Europa (meno certo lo sbarco in Asia o negli Stati Uniti), anche con marchio Vauxhall.

Una curiosità: l'azienda la riconosce e la indica, oggi, con il nomignolo TOL: Top of the line.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017