Excite

Pneumatici invernali: codice della strada, ecco cosa dice

Pneumatici invernali e codice della strada. Quando i mesi iniziano a diventare più freddi, sono tanti gli automobilisti che vanno a caccia di informazioni per non incorrere in pesanti sanzioni. Ecco alcune risposte ai numerosi, e giustificati dubbi.
    www.frattin-auto.it

Pneumatici invernali: il periodo 15 novembre-15 aprile

Gli enti proprietari o concessionari di strade possono prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli. Il periodo interessato dall’obbligo sia ricompreso tra il 15 novembre e il 15 aprile. La mancata osservanza delle disposizionipuò portare a multe fino a 419 euro e l'obbligo di visita e prove verso una sede della Motorizzazione.

Pneumatici invernali, come riconoscerli?

Gli pneumatici invernali possono essere riconosciuti dalla marcatura. Sono considerati tali, gli pneumatici che portano la scritta M&S, MS, M-S, M+S. Solo le gomme che riportano la dicitura MS ( ovvero mud e snow, fango e neve) sono considerate ala stregua di catene da neve. Gli pneumatici invernali, inoltre, hanno il marchio cosiddetto snowflake, ovvero un fioccodi neve racchiuso all'interno di una montagna.

Pneumatici invernali: l'equipaggiamento

A livello di equipaggiamento degli pneumatici da neve, i conducenti possono far riferimento ad una delle qualsiasi delle misure indicate sulla carta di circolazione. Attenzione però. Perché l'annotazione è spesso interpretata in mniera restrittiva. Se sulla carta di circolazione sono riportati i codici 195/65 R 15 91 H – 205/55 R 16 91 V e 205/55 R16 91 H (M + S), è anche vero che le autorità spesso considerano atte alla marcia su neve solo i modelli 205/55 R16 91H (M+S).

Pneumatici invernali: le chiodate

Questo quanto prescrive il codice della strada per le ruote con chiodi. I chiodi devono avere una sporgenza massima di 1,5 mm. Per ogni pneumatico, inoltre, i chiodi devono essere compresi tra 80 e 160. Le vetture con penumatici a chiodi possono viaggiare ad una velocità massima di 90 km/h sulle strade ordinarie e di 120 km/h sulle autostrade. Le ruote posteriori devono essere dotate di bavette paraspruzzi. Possono essere utilizzate dal 15 novembre al 15 marzo.

Pneumatici invernali: perché è importante montarne 4

Se il codice della strada permette di inserire le catene da neve solo su uno degli assi, è invece indispensabile montare quattro pneumaticida neve (non limitarsi quindi alle ruote motrici). In caso contrario, si potrebbe incorrere in testa-coda per le trazioni anteriori e in mancate risposte dello sterzo da parte per le vetture con trazione posteriore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017