Excite

Porsche 911 Carrera 4 GTS

Un'altra? È l'ennesima: l'ultima declinazione di Porsche 911 – soltanto per cronologia, non certo per importanza – si chiama Carrera 4 GTS. Il nome non vi giunge nuovo? Esiste già una versione della coupé sportiva e della cabriolet con tetto in tela con una denominazione simile: Porsche 911 Carrera GTS. E allora? In questa occasione, il brand Porsche ha solo aggiunto il sistema di trazione integrale a controllo elettronico (lo indica la cifra “4” che s'è inserita tra Carrera e GTS).

Guarda il video ufficiale

La nuova Porsche 911 Carrera 4 GTS sarà commercializzata a partire dal prossimo luglio e sarà disponibile con carrozzeria fastback e con carrozzeria cabriolet. Lo so, voi volete sapere qualcosa del propulsore che si cela sotto il cofano posteriore: si tratta del motore sei cilindri in linea benzina da 3,8 litri di Carrera S, proposto nella declinazione da 408 cavalli e 420 Nm di coppia massima, che possono essere gestiti dalla trasmissione robotizzata PDK (doppia frizione, dotata di sette rapporti) o dalla trasmissione manuale a sei rapporti (a scelta del cliente). La casa automobilistica tedesca del Gruppo Volkswagen sostiene che la nuova Carrera 4 GTS Coupé manuale può passare da zero a cento chilometri orari in 4,6 secondi (4,4 secondi con cambio PDK; 4,8 secondi se Cabriolet; 4,6 secondi la versione Cabriolet con cambio PDK).

Esteticamente, la nuova Porsche 911 Carrera 4 GTS può essere riconosciuta attraverso i cerchi in lega da 19 pollici sportivi in tonalità nera, le minigonne decorate in tonalità nera, il paraurti posteriore e quello anteriore specifici, la selleria (sportiva) in Alcantara e pelle e i battitacco esclusivi. E come fare a distinguere la nuova Carrera 4 GTS dalla già prodotta Carrera GTS (un annoso problema)? Nella parte posteriore, tanto della Cabriolet quanto della Coupé, una striscia rossa congiunge i due gruppi ottici; e, inoltre, la larghezza dei passaruota aumenta: di quattro centimetri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017