Excite

Porsche Boxster: nuova, leggera ed elegantissima

Per il 2012 la casa tedesca ci regala la nuova spyder: Porsche Boxster arriva sul mercato con la voglia di fare bene (e di fare del bene). Di certo volta pagina rispetto al passato, meglio piantata sulla strada, vede le prestazioni aumentare e i consumi ridursi, grazie anche a una diminuzione del peso. Leggera e scattante, insomma: pronta per ogni genere di circuito...

    porsche.com

Un costo che si aggira sui 50.000 Euro. Cifra ragguardevole, ma comprensibile e, soprattutto, sugli standard delle top class dell'azienda teutonica. La versione più accessoriata raggiunge quota 61.000 (versione S da 3,4 litri).

La nuova Porsche Boxster è una bellissima sorpresa: una sportiva radicalmente rivista sia a livello estetico che nei contenuti, con un telaio tutto nuovo composto di un materiale leggerissimo che riduce in maniera notevole il peso della vettura. Il peso ora molto più contenuto va ad influire, ovviamente, anche sulle sue prestazioni. Questa nuova versione consuma ben il 15% in meno, arrivando a necessitare di meno di 8 litri ogni 100 Km. Esteticamente la Boxster vede l'introduzione di sbalzi ridotti e un parabrezza collocato in posizione più avanzata: ciò contribuisce a donare alla Boxster una silhouette ancora più piatta ed elegante, con linee tese che caratterizzano in maniera decisa la vettura. La novità principale consiste nella capote elettrica, completamente rivista e realizzata in materiale più resistente e leggero. Le motorizzazioni previste, come sempre, sono due: una da 2,7 litri che genera 265 CV e l'altra da 3,4 litri da 315 CV per chi vuole spingere ulteriormente sull'acceleratore (e spendere qualcosa in più...). Di serie troviamo il cambio manuale a 6 marce, ma è disponibile - come optional - anche quello automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

    porsche.com

Una sola parola: attraente

Rispetto alla versione precedente la nuova Boxster ha dimensioni maggiori che la mettono in competizione diretta con la BMW Z4 e la nuova Mercedes SL, e un assetto più ribassato per un look molto più attraente. Per quanto riguarda l'estetica sono stati modificati i gruppi ottici sia anteriori che posteriori, ora integrati con i LED diurni, compresi gli anti-nebbia e le luci di direzione. Cambia anche l'aspetto del retro, contraddistinto dalla forma squadrata del diffusore in posizione centrale, in cui si inseriscono i due tubi di scarico appaiati dalla forma circolare. Da notare anche ildebutto del sistema Porsche Torque Vectoring, capace di utilizzare i freni delle ruote interne alla curva per garantire una migliore e più precisa percorrenza.

    porsche.com

Una Porsche tutta muscoli

Muscolosa, vintage e ancora una volta roadster a motore centrale, contrazione posteriore e capote in tela. Elettrica, naturalmente. Il frontale della nuova Porsche Boxster è ispirato chiaramente alla sorella maggiore, gli sbalzi sono stati ridotti al minimo e l'impostazione dell'abitacolo più avanzata premia la coda e i fianchi, mai così muscolosi. Ah, non dimenticate: si possono richiedere quattro tipi di sedili sportivi e sino a 10 pellami differenti per i rivestimenti interni, tra cui due bicolore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017