Excite

Range Rover Lrx, in arrivo dal futuro

Sempre in tema di Suv, ecco arrivare anche, questa piccola ma fascinosa sopresa del gruppo Land Rover che prende il nome in codice di Lrx.

La nuova muscolosa creatura dello storico marchio inglese ora a pieno controllo del gruppo indiano Tata, sembra davvero intenzionata a stupire lasciando già molti a bocca aperta.

Ad aprire la scena ci pensano sicuramente le sue forme, morbide ed avvolgenti, che strizzano l'occhio a quella fascia di clientela amante di questa tipologia di autovetture.

Un po' Suv un po' 4x4 la nuova Lrx, denominata da molti come 'Baby Range', si presenta con una grintosa griglia anteriore e tanti altri dettagli stilistici da prima categoria.

Diverse infatti, le innovazioni dal punto di vista del design, a partire anche dai gruppi ottici, la carrozzeria sfuggente verso il posteriore e le grandi ruote con cerchi da 20 pollici, che la fanno assomigliare sempre più ad una supercar. Interni raffinati e futuristici per la nuova Lrx, che trova tra le sue caratteristiche di serie anche la presenza del nuovo IPhone posto appena sotto il cambio, col quale, tramite un apposito tasto “Start”, sarà addirittura possibile accendere la vettura. Avrà probabilmente una carrozzeria a tre e cinque porte e nel nostro paese la vedremo solo nel 2011.

Sarà proprio il salone di Parigi che si terrà a settembre, a vederla come protagonista nella sua versione iniziale a 3 porte e forse già con il nome definitivo.

Spostandoci verso il novembre dovremmo vederla a Los Angeles con la sua versione a 5 porte, mentre farà bella mostra di se al Motor Show di Bologna dove con moltissima probabilità, avremo anche modo di poterla guardare con entrambe le carrozzerie e con l'innovativa variante a 2 ruote motrici.

Quest'ultima possibilità si affiencherà alla già più tradizionale trazione integrale, abbracciando quel segmento di clientela che tanto ama, questa tipologie di autovetture, pur non desiderando un fuoristrada puro. Morbida ed avvolgente, sinuosa e filante al tempo stesso, questo nuovo modello di Land Rover, sarà sicuramente in grando di competere con le grandi sorelle della sua già famosa famiglia, stavolta però, con un listino prezzi sicuramente più abbordabile.

Tanto lo studio fatto in termini di rispetto ambientale dai tecnici del gruppo Tata, dato che questo nuovo modello, potrà abbattere il livello delle emissioni di CO2 a soli 130g/Km. Ingenti gli investimenti del gruppo, in termini di ricerca, ma sopratutto di eco-sostenibilità, il tutto mirato a produrre e poi presentare autovetture pronte a rispondere ai sempre nuovi requisiti di una clientela che cambia e che si indirizza sempre più verso il 'green market'.

Photo Credit www.zimbio.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017