Excite

Come Riverniciare l'auto

Spesso si sente l’esigenza di cambiare qualcosa nella propria vita o più semplicemente ci si vuole tenere occupati in un’attività che risulti utile e soddisfacente ecco perché molti decidono di riverniciare l’auto, in questo modo oltre a dare una pennellata di freschezza e innovazione alla propria vita si svolge anche un’attività utile che aiuta a mantenere la carrozzeria esterna della propria macchina in buone condizioni.

    Album di

Come riverniciare la propria auto

Prima di iniziare a riverniciare un’auto, bisogna assicurarsi di essere all’altezza del compito che ci si è prefissati, sarebbe inutile comprare vernice, pennelli e bombolette se poi non si sa nemmeno da dove iniziare.

Controllare la carrozzeria

Un buon inizio è quello di verificare l’integrità della carrozzeria della macchina, infatti, è possibile eseguire una riverniciatura solo se la lamiera della carrozzeria è integra, altrimenti il procedimento da seguire sarebbe molto diverso e complesso. Una volta che ci saremo assicurati che la verniciatura non è un’impresa ardua e impossibile si può procedere con lo smontare tutte le componenti esterne che non devono essere riverniciate, pensate per esempio ai gruppi ottici.

Cosa molto importante che non bisogna dimenticare è che non si deve passare la nuova vernice su quella vecchia quindi equipaggiatevi di un flash a media grana e uno a grana più fine per rifinire il lavoro e fare una passata finale, molto spesso l’ausilio di una carta abrasiva si rende necessario, quindi equipaggiatevi per bene e se siete insicuri su alcuni procedimenti rivolgetevi al vostro carrozziere per ricevere consigli e opinioni da un esperto.

Scegliere la vernice

Scegliete con calma la nuova vernice per auto, e ricordatevi che il colore indicato sulla confezione al momento dell’acquisto potrebbe essere leggermente diverso da quello che risulterà in realtà, quindi fate delle prove verniciando piccoli oggetti di ferro e una volta che la vernice sarà asciutta potrete rendervi conto dell’effettivo colore della vernice.

Proteggete e rivestite tutte le parti della macchina che non devono essere verniciate e che non possono momentaneamente essere smontate, quindi coprite i vetri che sono quelli più soggetti a schizzi fastidiosi e attenzione al vano al motore perché la vernice potrebbe danneggiare le componenti interne dell’auto. A questo punto siete pronti per la prima mano di vernice, lasciatela asciugare e ripetete l’operazione, fatto questo non vi rimane che procedere con le rifiniture dei particolari più ostici e con la lucidatura.

Attenzioni alle vernici

Quando si cerca di riverniciare un'auto la scelta della giusta vernice è essenziale ma bisogna anche stare molto attenti nel momento in cui s'inizia l'operazione di verniciature, molte vernici, infatti, hanno forti odori che possono dare molto fastidio. Per evitare problemi è consigliabile usare la vernice solo in spazi aperti o ben ariegiati, e se lo ritenete necessario munitevi di mascherina da lavoro.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017