Excite

Saab, non sarà a Francoforte

  • Autoblog.it

La casa automobilistica Saab non ha ancora smesso di soffrire: lo dice - senza mezzi termini e senza possibilità di fraintendimenti - la stessa azienda svedese, annunciando a tutto il mondo la propria assenza dal Salone di Francoforte 2011, l'importantissima manifestazione europea che si svolgerà tra il 15 ed il 25 settembre in Germania e che attirerà costruttori da ogni parte del pianeta ed un grande numero di appassionati. L'annuncio è stato divulgato nelle scorse ore ed è l'amara testimonianza che per la società i guai non sono ancora finiti e la crisi ancora non è stata sconfitta.

La casa automobilistica Saab, precisamente, ha accusati i primi sintomi di questo malore durante la scorsa primavera: lamentando la mancanza di denaro e dunque l'impossibilità di pagare i fornitori, il costruttore ha dovuto fermare la produzione. Da lì in poi, per Saab non c'è stato freno alla caduta: i creditori stanno ancora bussando alle porte dell'azienda ed aspettando oltre quattrocento mila euro, che - se non consegnati - potrebbero portare la casa nordeuropea alla bancarotta.

Per ora, dunque, la società ha preferito non partecipare alla manifestazione e tenere soldi e dipendenti in casa, nel tentativo di far ripartire in maniera definitiva la produzione di automobili. Ma non si ferma neppure la ricerca di nuovi investitori, che abbiano voglia di iniettare nuovo denaro nelle casse di quest'azienda ormai stremata: qualche capitale fresco potrebbe..."rinfrescare" la problematica situazione e dare la possibilità, così, a tecnici e manager di portare a termine lo sviluppo della nuova Saab 9-3 e della nuova Saab 9-2, gli unici due modelli per ora realmente in fase di progettazione (o almeno: quelli di cui abbiamo notizie).

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017