Excite

Salone di New York, si parte il 10 aprile

La crisi c'è, eppure l'America non rinuncia al suo Salone di New York, il Nyias 2009 (New York International Automobile Show). Una partenza forse giù di tono quella a cui il 10 aprile assisteranno gli appassionati di motori.

Grandi incertezze, ma si spera almeno negli ultimi giorni – la chiusura è prevista per il 19 aprile - di tirare le somme in positivo.

Poche le novità presenti, luce soprattutto sulle stelle europee e tedesche. Primeggerà ad esempio la Mercedes con quattro anteprime mondiali, rappresentate dalla Classe E 63 AMG, la Classe E BlueTec Hybrid, la Classe GL (face lift) e la Classe M ML450 BlueHybrid. Mentre la BMW risponderà con due modelli sportivi M, i Suv X6 M e X5 M, equipaggiati con un potente propulsore V8 M da 4.400 cc: 555 Cv a 6.000 giri ed una coppia massima di 678 Nm, costante da 1.500 a 5.650 giri.

Per il Giappone si schiera la Lexus del gruppo Toyota che, per l'occasione, presenterà la nuova berlina alto di gamma LS600h ibrida: 500 Cv con un V8 abbinato al motore elettrico. Sempre Toyota, nei panni del marchio Scion, regalerà le prime anticipazioni sulla piccolissima IQ. E ancora la nuova Nissan 370Z Roadster, versione coupé con il 3.7 V6 da 332 Cv abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti e, per la Mitsubishi, il prototipo crossover GT (GranTurismo).

L'America metterà in campo soprattutto modelli ecologici, mentre la lussuosa Cadillac inaugurerà un versante tecnologico applicando la connettività WiFi sulla CTS. Grande assente, la nostra Fiat. Appuntamento dunque nel cuore di Manhattan, tra la 39ma e la 11ma Avenue. E che la crisi non sia con noi.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017