Excite

Seat, quattro nuovi modelli nel 2012

Nel corso dell'anno 2012, la casa automobilistica spagnola Seat presenterà quattro nuovi modelli, che fanno parte del piano quinquennale di rilancio del brand del Gruppo Volkswagen: l'azienda, infatti, non sta facendo sorridere il management della società di Wolfsburg (dato che da qualche tempo non porta all'interno del conglomerato risultati granché positivi). James Muir, Chief Executive Officer di Seat, ha dichiarato di voler alzare il volume totale di vendite dell'azienda spagnola ad 800.000 veicoli per anno: un risultato davvero non semplice, dato che la casa automobilistica ha commercializzato 340.000 vetture nel 2010; il piano di sviluppo, dunque, fa leva vigorosamente sui nuovi modelli, tra cui i quattro che ora elencheremo.

Nel 2012, la casa automobilistica spagnola del Gruppo Volkswagen presenterà la nuova generazione della hatchback media di segmento C Seat Leon, una nuova utilitaria entry-level di segmento A sulla base di Volkswagen Up!, una nuova ed inedita coupé a quattro porte di segmento D/E (probabilmente sviluppata sulla stessa piattaforma di Seat Leon) e un restyling molto profondo per l'utilitaria di segmento B Seat Ibiza. Tutti questi modelli saranno disegnati, molto probabilmente, dalla nuova matita del costruttore spagnolo, che abbiamo potuto assaporare soltanto leggermente con le concept car Seat IBE e Seat IBX (quest'ultima è stata presentata al Salone di Ginevra 2011).

La terza generazione di Seat Leon sarà realizzata sulla nuova piattaforma MQB modulare, che debutterà proprio nel 2012 con la nuova generazione di Audi A3; Leon perderà quell'aspetto simile ad una monovolume che ha oggi, così massiccio e bombato, per acquisire una linea più tagliente ed aggressiva. Potrebbe essere dotata, inoltre, anche di una versione ibrida, come accadrà per la cugina tedesca Volkswagen Golf VII. La nuova citycar di segmento A, invece, sarà prodotta per sostituire idealmente Seat Arosa, che è stata allontanata dal listino alcuni mesi fa, e sarà costruita in comune con Volkswagen (che appunto metterà al mondo la proprio Up!) e con Skoda (che ne realizzerà una propria versione).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018