Excite

Sensori di parcheggio targa, il montaggio

Il montaggio dei sensori di parcheggio sulla targa del proprio autoveicolo. Ecco come fare per applicare uno strumento utilissimo, soprattutto in presenza di manovre difficili. I passaggi da effettuare non sono molti, ma ciò che è importante, affinché il lavoro sia fatto a regola d'arte, è la massima concentrazione.
    www.digital-electronik.it

Sensori di parcheggio targa, il montaggio: cosa serve

Oltre all'attrezzatura (con poco meno di 40 euro è possibile acquistare degli ottimi sensori di parcheggio) occorre cacciavite, trapano, del nastro isolante ed uno di quei sondini che gli elettricisti hanno nel proprio 'equipaggiamento'.

Sensori di parcheggio targa, il montaggio: i fori

Il trapano vi servirà per procedere alla fenditura del paraurti con quattro fori. Fate molta attenzione nell'effettuare questa operazione, perché si tratterà dei punti in cui i sensori verranno applicati. Cercate di praticarli ala stessa distanza, aiutatevi con il cosiddetto 'metro'.

Sensori di parcheggio targa, il montaggio: la centralina

Avete presente la luce della retromarcia? Ecco. Smontate ilpannello perché è da qui che andranno collegati i fili che finiranno nella centralina dei sensori, i quali dovranno a loro vlta essere indirizzati nei quattro fori nell'ordine previsto all'interno della centralina. Si prega di attenersi scrupolosamente all'ordine, altrimenti tutto il lavoro risulterà inutile). L'operazione è ulteriormente spiegata nel video che segue.

Sensori di parcheggio targa, il montaggio: il bagagliaio

A cosa serve il nastro isolante? Servirà ad isolare la centralina dei sensori, che andrà piazzata all'interno del vano bagagli della vettura. In tal senso, è bene trovare un luogo in cui la centralina sia salda nella sua posizione.

Sensori di parcheggio targa, il montaggio: la prova

Adesso non resta che effettuare una prova. Se tutto sarà a posto, quando il veicolo, in una retromarcia, incontrerà un ostacolo i sensori emetterà simili ad intermittenza, che saranno piùfrequenti man mano che l'ostacolo (un muro o un'altra autovettura) si avvicinerà.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017