Excite

Sesso in auto: piace a 8 italiani su 10

Sarà la crisi, la mancanza di intimità causata dalla convivenza con mamma e papà, il proliferare dei Suv, fatto sta che il sesso in auto continua a piacere agli italiani.

Secondo i dati raccolti dal Centro Studi e Documentazione Direct Line, 8 italiani su 10 si sono dichiarati favorevoli e per nulla intimiditi dalla sudetta pratica in voga da quando l'auto è diventata bene primario. Gli uomini, con il 93% di pareri favorevoli, superano le donne, che esprimono un più discreto 67%.

Il 20% degli intervistati dichiara di "non avere più l'età" per le acrobazie sui sedili anteriori o posteriori, impedimenti tecnici quindi. Un 13% di romanticoni preferisce invece il letto, a prescindere.

Sempre secondo i dati di Direct Line, la parte di auto scelta per "l'accoppiamento" varia a seconda dell'età: gli under 25 preferiscono la comodità dei sedili posteriori (42%), contrariamente ai 35-45enni che scelgono i sedili anteriori (44%).

Più temerari invece gli italiani tra i 25 ai 35, veri e propri amanti della passione sul cofano dell’auto (magari non in questi giorni) nel 13% dei casi.

Regione che vai, posizione che trovi. L'indagine offre anche un filtro "regionale" sulle preferenze degli italiani rispetto al sesso in auto: i sedili anteriori sono la soluzione migliore per il 41% dei cagliaritani, mentre milanesi (30%) e torinesi (28%) scelgono una più spaziosa sistemazione sul sedile posteriore.

I temerari di cui sopra (quelli che non temono le ammaccature sul cofano...magari perchè l'auto non è la loro) contano un 19% di fiorentini e un 3% di bresciani. E i romani? Il 5% di loro sceglie il centro storico...a patto di riuscire ad arrivarci, in macchina!

Tra quelli che non amano in toto il sesso in auto troviamo i palermitani: 15% di loro ai sedili preferisce il tradizionale letto di casa. E voi che ne pensate? E' ancora intrigante far sesso dietro ai finestrini appannati?

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017