Excite

Sigarette vietate in auto, arriva la proposta di legge

La sigaretta, oltre ad essere dannosa per la salute, è da tempo considerata come elemento di distrazione per i guidatori. Ecco quindi all’orizzonte un nuovo giro di vite, riguardante il fumo ed il mondo delle quattro ruote.

E’ stata infatti presentata una nuova proposta di legge, firmata alla Camera da Antonio Razzi e al Senato da Felice Belisario (entrambi de “l’Italia dei valori”), tesa a vietare agli automobilisti di fumare durante la marcia, andando di fatto a modificare l'articolo 173 del codice della strada, quello che già vieta l'uso del telefonino e delle cuffie per ascoltare musica.

Qualora questa proposta venisse trasformata in legge dello Stato, le pene per i guidatori fumatori sarebbero alquanto severe: multa da 148 a 594 euro, con sospensione della patente (da uno a tre mesi), nel caso in cui l'infrazione venisse ripetuta nei due anni successivi alla prima violazione.

Stando alle parole dei due firmatari, che in realtà avevano già presentato la medesima proposta di legge nel corso della passata legislatura, le adesioni nei confronti del divieto di fumo in auto sarebbero già numerose, fattore che renderebbe il cammino di quest’ultimo molto agevole e rapido.

Non ci rimane che attendere ulteriori sviluppi, ma ormai l’adozione di questa nuova norma nel campo della sicurezza stradale sembra certa.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017