Excite

Smart Fortwo e Forfour, l’auto si paga con "tredicesima": mini-rate mensili e 400 euro a Natale

  • Getty Images

Un’opzione del pagamento a rate, possibilmente con una spesa mensile contenuta, è condizione “sine qua non” per milioni di italiani al momento della scelta di un’auto nuova, utilitaria o meno che sia.

Nissan Leaf al primo posto nella classifica delle auto elettriche più vendute del 2015

L’iniziativa della Smart chiamata Tredicesima, in tempi di crisi, si rivolge proprio a quella fetta tutt’altro che minoritaria di pubblico alle prese con periodiche ristrettezze economiche, ma in possesso di un’occupazione con busta paga regolare, distribuita nelle tradizionali 13 mensilità fino alla fine dell’anno.

Grazie alla doppia retribuzione di dicembre, gli aspiranti proprietari delle vetture sul mercato per il 2015 potranno usufruire di un’offerta su misura per i lavoratori e pensionati dotati di una limitata liquidità, appena sufficiente per dare un anticipo sull’acquisto, in vista di una raccolta “step by step” della somma necessaria a coprire il prezzo intero della macchina.

(Fortwo, i particolari di fabbricazione dell’auto negli stabilimenti Smart)

Le mini-rate da 41 euro al mese per la Fortwo e 77 € per Forfour, parte integrante della promozione del finanziamento “balloon”, permetteranno agli interessati di pagare un po’ alla volta la Smart dopo aver versato in un’unica soluzione i 2950 euro necessari per ottenere l’auto “chiavi in mano”.

In 36 mesi, l’impegno più gravoso richiesto ai firmatari dell’opzione Tredicesima consisterà pertanto nel corrispondere 400 euro una volta all’anno, precisamente a dicembre, alla Mercedes Benz Financial Services del gruppo Daimler, mentre il resto della cifra (7.622 € per l’acquisto della Fortwo e 7.595 per la Forfour) andrà versato in sede di maxi-rata, al termine del triennio oggetto del contratto.

L’agevolazione studiata dalla Smart ad hoc per il mercato italiano, ovviamente, non riduce il costo complessivo del veicolo in commercio: il beneficio, non certo irrilevante per chi vive di stipendio fisso ed ha bisogno di comprare un’auto di prima mano in tempi brevi, sta nella particolare distribuzione degli oneri per il cliente con scarsa disponibilità di denaro immediata.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017