Excite

Subaru BRZ, tecnologia a trazione posteriore

Parlando di una Subaru, si è portati a pensare immediatamente ad una vettura con trazione integrale. Da una join venture con la Toyota, nasce invece la Subaru BRZ. Un'auto sportiva e "cattiva" degna del marchio giapponese, ma a trazione posteriore. Il suo baricentro molto basso e il know how tecnologico, ne fanno una macchina divertente e sicura.

Una coupé con molto carattere

L'impatto visivo con la Subaru BRZ è molto forte. Il design è caratterizzato dalla ampia calandra esagonale inferiore e dalla forma allungata e sinuosa del cofano. Il suo muso basso si completa perfettamente con i "muscolari" passaruota sportivi. Particolare enfasi sportiva viene data alla parte posteriore della vettura, mediante gruppi ottici accattivanti nella loro composizione e disegno. In particolare, però, spiccano i due terminali di scarico da 110mm di diametro. La sua lunghezza complessiva è di 4,24m, per una larghezza di 1,78. Questa Subaru è alta da terra soltanto 14cm circa.

Sotto al cofano abbiamo un motore aspirato boxer 2000 cc (Rear-Wheel Drive Zenith) a 4 cilindri, che spinge la trazione posteriore con i suoi 200 CV di potenza (205 Nm coppia max.). La velocità massima è di 226 Km/h e si possono raggiungere i 100 Km/h da fermo in 7,6. È disponibile sia con cambio manuale, che automatico a 6 marce. Le prestazioni sono positivamente influenzate dal peso complessivo: solo 1230 Kg.

In quanto a tecnologia la Subaru BRZ non si fà mancare nulla. A seconda del tipo di guida desiderata, avremo la possibilità di regolare a piacimento il VSC (Vehicle Stability Control). Oltre alle 4 modalità di controllo elettronico della vettura, potremo anche disinserire del tutto il sistema e provare l'ebbrezza di una guida assolutamente sportiva e libera.

Se vorremo quindi provare anche noi l'emozione di premere il tasto Start di avviamento, dovremo acquistarla ad un prezzo di 29.900 euro.

Bellezza di serie

Una volta posizionati sugli avvolgenti sedili sportivi di questa Subaru BRZ, noteremo le dotazioni offerte di serie. Tra queste lo stereo con ingressi aux e USB, il clima automatico bi-zona, i fari Xeno, la chiave elettronica, ecc. Se abbiamo in mente un bel viaggio, come optional possiamo richiedere il navigatore satellitare ad un prezzo di circa 2.000 euro.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017