Excite

Subaru WRX STI, sempre più veloce

E' stata per tanti anni padrona incontrastata delle piste del circuito rallystico mondiale ed ora punta a diventarlo anche delle nostre strade. La Subaru è pronta, proprio in questi giorni, a lanciare presso il grande pubblico, la sua ultima creazione: Subaru WRX STI.

Guarda le foto della Subaru WRX STI

Già dalla sigla, ricca di lettere, possiamo subito notare la sportivià insita dietro questo modello, definito fin da subito come una versione 'cattiva' dell'Impreza e disponibile nel nostro paese nella classica configurazione a tre volumi.

Ci appare subito con un frontale ora più bombato e con la griglia principale e i gruppi ottici anneriti ed un assetto più basso di 5 mm. Passando ai passaruota notiamo che sono ampi e il bagagliaio muscoloso è reso ancor di più sportivo dalla presenza di uno spoiler finale e ben quattro terminali di scarico sportivi.

Fiore all'occhiello di questa nuova autovettura è proprio il propulsore un quattro cilindri boxer da 2.5 litri sovralimentato che ha la capacità di scaricare ben 300 CV di potenza a 4.000 giri/min.

La trasmissione è a sei marce mentre la trazione è integrale. Subito si nota il differenziale autobloccante centrale identificato dalla sigla DCCD che può essere regolato a seconda dello stile di guida che intendiamo assumere in quel particolare momento e che distribuisce la coppia motrice ai due assi, anch'essi muniti a loro volta di differenziali autobloccanti.

Non solo grinta e velocità gli ingredienti principali della nuova Subaru, ma anche tanta tecnologia posta al servizio della sicurezza attiva e passiva del singolo passeggero.

Troviamo di serie il controllo elettronico della stabilità che può essere attivato e disattivato a piacere e l'importantissima gestione elettronica del propulsore, che trova la sua attuazione grazie ad un sistema denominato Si-Drive (Subaru intelligent drive) che interviene sulla mappatura del motore modificando in maniera elettronica parametri quali la quantità di benzina iniettata, l'anticipo d'accensione e la fasatura della distribuzione, con un semplice tocco di una manopola. Uno strumento che offre in totale ben tre programmi disponibili, tra cui 'Intelligent', adatto alle superfici viscide, 'sport' per una risposta più pronta e reattiva ed infine 'sport estremo' che risulta ideale per la pista, dove è necessario avere il massimo rendimento con un controllo assoluto.

Viene proposta con un prezzo di listino che si aggira attorno ai 42.880 euro tutto compreso.

Photo credit www.subaru.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017