Excite

Sulle Mini sbarcano Facebook e Twitter

Smaltita la stanca estiva, la Mini è pronta a presentare al mondo i modelli che comporranno la gamma prodotti 2011 della filiale del gruppo Bmw. Il 18 settembre debutterà ufficialmente la nuovissima Countryman (quarto modello Mini, la prima più lunga di 4 metri, con 4 porte). Contestualmente sarà presentata un' intera gamma decisamente rinnovata (berlina, cabrio e Clubman).

Per l'occasione verranno introdotti due motori diesel euro 5 del tutto inediti, frutto del know-how made in Bmw, in grado di produrre un'ottima resa in termini prestazionali contenendo le emissioni e i consumi.

Interessanti novità verteranno sul piano estetico. Nuove cornici dei fari, luci di retromarcia e retronebbia integrati a led, prese d’aria ridisegnate e indicatori di direzione laterali dal nuovo layout saranno i pezzi forti delle nuovi Mini. I modelli in questione potranno inoltre fregiarsi della presenza di una serie di stop a luminosità variabile in funzione dell’intensità della frenata.

Degno di nota sarà anche il profilo high-tech dei predetti mezzi. La radio Mini Visual Boost, dotata di un display a colori ad alta definizione con annesse funzioni viva voce Bluetooth e usb, sarà impreziosita dalle funzioni 'mini connected' mediante le quali l'utente potrà connettersi ai principali social netowrk quali Twitter, Facebook e affini.

Fortunatamente, le predette innovazioni non influiranno sul costo complessivo dei mezzi. Per la Mini 3 porte occorreranno dai 17.200 a 29.950 euro, mentre dai 20.150 ai 31.950 euro per la Clubman e da 22.450 a 33.750 euro per la Cabrio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017