Tesla, in futuro due nuovi modelli

Momentaneamente, la gamma della casa automobilistica americana Tesla è composta da un unico modello (Roadster), ma entro alcuni anni il listino dell'azienda ecologica sarà sconvolto da una serie di importanti cambiamenti. Quali?

Secondo alcune voci, il costruttore con sede a Palo Alto, in California, sta mettendo a punto un inedito Sport Utility Vehicle, Tesla Model X, che sarà presentato per la prima volta nel corso del Salone di Francoforte 2011, cioè tra il 15 ed il 25 settembre venturi. È un modello di cui ancora non si sa nulla, ma che sarà caratterizzato – e di questo non c'è alcun dubbio – da una geometria esclusivamente elettrica, in grado di garantire un nuovo standard positivo di consumi e di emissioni per il segmento dei crossover Premium. Nonostante il debutto sia molto vicino, la commercializzazione del SUV Tesla Model X comincerà nel corso del 2014.

Ma non è l'unica novità: la casa automobilistica americana introdurrà ufficialmente la berlina Tesla Model S nel listino europeo e statunitense nel corso dell'anno venturo: il modello dovrebbe rappresentare un'alternativa alle vetture tre volumi di segmento E e di segmento F già prodotte e sarà anch'essa spinta da una geometria elettrica.

Dal mese di gennaio in poi, infine, l'azienda dovrebbe terminare la produzione di Tesla Roadster: la cabriolet compatta da oltre 100mila euro rimarrà disponibile soltanto fino a quando ci saranno scorte in magazzino del modello. Nessun chiarimento sulla motivazione del pensionamento (e neppure conferma ufficiale).

Foto: Autoblog.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2014