Excite

Tom Tom per le moto, dopo le auto mappe anche per le due ruote

  • Tomtom.com

Non più soltanto le auto. TomTom Rider varca i suoi confini e arriva anche sulle moto. Il navigatore più popolare e amato dagli automobilisti, presto offrirà anche ai motociclisti la possibilità di scegliere il proprio percorso, in base alle preferenze: quello più veloce, il più panoramico o impostare un vero e proprio itinerario personalizzato. Il dispositivo sarà disponibile a partire dal 1 marzo al prezzo ufficiale di 399 euro.

Basterà scaricare il software interattivo Tyre e poi creare e modificare i percorsi personali tramite pc. In alternativa basterà utilizzare la funzione “Carica i percorsi e vai”, in modo tale che i motociclisti possano caricare i percorsi direttamente sul proprio dispositivo e condividerli con gli amici tramite Bluetooth. Ogni anno, infine, quattro o più aggiornamenti completi saranno disponibili per tutti i dispositivi.

I motociclisti saranno sempre informati su tutti i cambiamenti relativi alla rete stradale, sugli indirizzi e sui punti di interesse”, spiegano dall'azienda e specificano anche che per scaricare gli aggiornamenti sarà sempre necessario avere un pc con una connessione Internet e di un account MyTomTom.

Tra le funzioni speciali per gli amanti delle due ruote c'è, ad esempio, “strade tortuose” che fornisce il percorso più “adrenalinico” disponibile. Ovviamente è inclusa la possibilità di accedere gratis alle modifiche quotidiane delle mappe e ai cambi di percorso e deviazioni segnalate dalla Community Map Share.

"Abbiamo ascoltato i feedback dei motociclisti per realizzare un dispositivo che possa essere personalizzato in base alla destinazione e al percorso scelto. Grazie al nuovo TomTom Rider i motociclisti potranno guidare in totale libertà percorrendo itinerari davvero panoramici”, ha aggiunto Luca Tammaccaro vice presidente TomTom Italy & Balkans.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018