Excite

Traffico, a Roma e Milano è caos: scuole aperte, giovedì bollino nero

  • Getty Images

Code aumenteranno del 300% a Roma, mentre a Milano si registreranno fino a un totale di 60 km di incolonnamenti". E' la previsione più o meno “catastrofica” di questa “calda” settimana, e non per il meteo, di inizio settembre. Lo scenario, infatti, è stato dipinto da TomTom, azienda leader dei navigatori satellitari, in vista dell'aumento del traffico per l'apertura delle scuole.

"Le scuole riaprono, e le strade si intasano. È l’effetto primo giorno di scuola, quando le famiglie italiane al gran completo accompagnano i pargoli fino in classe: SUV in doppia fila, parcheggi selvaggi, assembramenti davanti ai cancelli degli istituti, e il traffico cittadino che esplode”, rivela lo studio che rappresenta una sorta di "monitoraggio del congestionamento stradale" in tutta Europa.

La giornata da “bollino nero” sarà quella del 12 settembre praticamente in quasi tutte le città italiane. Roma da record con il traffico da record in aumento del 300% rispetto ai 30 giorni precedenti, anche a causa della pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali e della riduzione dei parcheggi. Anche a Milano è previsto un aumento del 270%, ma solo del 110% rispetto alla settimana precedente.

E non è che nel resto d'Europa se la passino meglio. Sempre secondo la ricerca TomTom in Germania, a Monaco, alla riapertura delle scuole il traffico aumenta del 300%, per poi arrivare al 60% nei giorni successivi. Il discorso cambia, invece, in Belgio dove il traffico aumenta del 15% nel giorno delle riaperture per poi impennarsi fino al oltre il 200% nei giorni successivi. Trend simile anche in Inghilterra, Olanda e Francia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017