Excite

Vale la pena comprare un'auto nuova?

La scelta del tipo di auto da comprare, ammesso che tale acquisto sia necessario o utile alla luce della condizione economica e delle reali esigenze dei diretti interessati, non può prescindere da valutazioni incrociate dei diversi fattori non ultimo dei quali il rapporto prezzo/consumi del veicolo in questione. Qualora si tratti di una macchina per la famiglia, chiaramente occorre tenere d’occhio il mercato di monovolume, station wagon e crossover orientandosi su mezzi di prima mano o sull’usato sicuro a seconda delle disponibilità finanziaria del momento e delle concrete offerte di concessionari e punti vendita accreditati sul territorio di riferimento.

Quali sono le migliori automobili per le famiglie sul mercato oggi?

    Youtube

Macchina nuova, sì o no?

Nel caso in cui il budget di spesa sia limitato e non sussistano particolari problemi di spazio da prevenire con un’auto “extra-large”, l’obiettivo di portare a casa un buon affare spendendo anche molto meno di 10mila euro per una city car di tutto rispetto può considerarsi alla portata di tutti, o quasi: sarà utile tenersi aggiornati su emissioni inquinanti, programmi di richiamo per assistenza dei costruttori, prestazioni su strade urbane e reperibilità dei ricambi, per trovare la soluzione giusta.

Crisi e mercato auto, ecco come orientasi

Doverosa, in tempi di crisi e austerity, appare la riflessione preventiva sull’eventuale credito richiesto per l’acquisto in previsione di periodi di difficoltà economiche anche contingenti che potrebbero rendere problematica la “tenuta” del debitore di fronte alle scadenze mensili, senza dimenticare poi la possibile “deadline” della maxi-rata spesso fonte di pericolosissimi equivoci legati per lo più a frettolose valutazioni del rischio di mancata estinzione del finanziamento.

(Come comprare un'auto usata perfetta: i consigli degli esperti di "Quattroruote". Video)

Auto nuova o usata, una scelta difficile

In parole povere, prima ancora di guardare ai pur sempre rilevanti criteri estetici o alla caratteristiche tecniche della macchina desiderata, bisogna fare attenzione all’impegno economico che si sta per sottoscrivere nero su bianco magari sulla scorta di allettanti campagne promozionali in corso su quel determinato modello proposto dal rivenditore.

Chi più spende meno spende?

Ciò non significa un cedimento ad occhi chiusi alla scorciatoia dell’auto di seconda mano oppure la rinuncia al progetto di comprarne una nuova per semplice paura di fare un passo falso: basta fare un giro dei listini e consultare le riviste specializzate per capire che molto spesso nel mercato delle quattro ruote conta (con le dovute distinzioni) la regola del “chi più spende meno spende”.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

    Youtube

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017