Excite

C'è sempre un buon affare nella vendita delle auto confiscate

Esistono gli outlet per l'abbigliamento griffato, i retrobottega per gli antichi negozi di pianoforti, le moderne aste su eBay per qualsiasi genere di oggetto. Il mercato automobilistico propone in certi casi la vendita di auto confiscate. Un'asta pubblica con vendita all'incanto: prezzi da far girar la testa.

Un'occasione per assicurarsi auto sequestrate, alcune in ottimo stato, altre ancora da immatricolare, con date di costruzione diverse, quasi tutte di 10 o 15 anni fa. In questi casi, il prezzo di vendita non sarà mai superiore al 30% del prezzo di listino delle vetture, oppure, per le auto fuori produzione, avranno costi sempre inferiori, per lo meno, al 30% delle quotazioni ufficiali.

Così ad esempio ci sarà la possibilità di acquistare una Fiat Punto datata anni '90 a circa 200 Euro, una Ford C-Max del 2006 a 12.000 Euro, una Volkswagen Touran anno 2006 a 15.500 Euro e così via. Per chi invece vuole un'auto nuova, l'offerta a base d'asta può essere di 10.000 Euro per Volkswagen Passat, New Beetle, Audi A3, A6 e Mercedes C220, e per tutte le auto non aggiudicate.

Insomma, è abbastanza facile trovare auto sequestrate іn queste aste: Ford, Fiat, Daewoo, Rover. E l'elenco potrebbe estendersi a dismisura. Auto usate іn vendita che sono recuperate e che hanno incredibili prezzi bassi: alcune con il 20%, altre addirittura con il 50% di sconto del valore originale vettura.

Si tratta quindi di un mercato che vale la pena di sfruttare іn cui l'acquirente ottiene più valore che quello che pagano per scoprendo іn mente che la maggior parte di questa auto sono vendute con la loro garanzia ancora іn corso. Da 800 Euro sino a 6-7.000 Euro: occasioni incredibili, imperdibili.

  • Fonte:
  • autoblog.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019