Excite

Tutte le versioni della Toyota Prius

La Prius ha l'invidiabile record di essere stata la prima automobile "ibrida", caratterizzata dall'avere due motori anziché uno funzionanti in sinergia per ottenere la massima efficienza: uno a benzina e uno elettrico. Nel 2012 è prevista la commercializzazione in Europa della quarta serie. Per il momento possiamo accontentarci della terza serie, in presente dal 2009 con tre versioni: la Toyota Prius "Base", "Active" ed "Executive".

    toyota.it

L'auto si e' evoluta

Lo slogan della Prius è "L'auto più evoluta del mondo", e, date le caratteristiche tecniche e d’innovazione, questo motto non è immeritato.

Tutte e tre le versioni utilizzano lo stesso motore, anzi "gli" stessi motori 1.8 VVT-i HSD 136 CV E-CVT, composto da un 1.800 cc a benzina da 99 CV più un motore elettrico da 82 CV. Qualche delucidazione sul nome del motore: VVT significa "Variable Valve Timing Intelligent", mentre HSD "Hybrid Sinergy Drive". E-CVT si riferisce al cambio, che è a variazione continua gestito elettronicamente.

Vediamo ora alcuni dettagli relativi soprattutto alle differenze tra le tre versioni di Toyota Prius.

  • Base - Anche nella versione più economica della Prius (27.200 euro) la dotazione di sicurezza è molto curata, dato che rimane la stessa anche nelle altre versioni, sia dal punto di vista della frenata, con ABS, EBD e BA, che dal punto di vista del controllo della trazione, comprendente asservimenti elettronici che assicurano stabilità (VSC+) e aderenza (E-TRC). Sette airbag e i poggiatesta attivi, che riducono la possibilità del "colpo di frusta" in caso di tamponamento, sono tra le dotazioni di serie.
  • Active - A partire da 28.400 euro la Prius Active comprende i cerchi in lega da 17", con pneumatici ribassati, cruise control e volante in pelle con comandi "a sfioramento" (Touch Tracer). Opzionali, su questa versione si possono avere anche sensori di pioggia per l'attivazione automatica dei tergicristalli e i pannelli solari disposti sul tettuccio che consentono di alimentare il climatizzatore quando l'auto è ferma al sole. Sempre come opzione sono disponibili un sistema audio di livello superiore, il navigatore "full map" con touch screen e telecamera posteriore per facilitare il parcheggio.
  • Executive - E' la versione top della gamma. Oltre alle dotazioni presenti sulla Active, qui abbiamo i sensori di pioggia di serie, il livellamento automatico dei fari, che qui sono a LED, e il controllo crepuscolare. Comprende anche il "Full Smart Entry Start System", un sistema che consente l'apertura delle porte e l'accensione motore senza la necessità di avere in mano la chiave: basta che sia nelle vicinanze del guidatore, ad esempio in tasca o in borsetta. Di serie anche impianto audio "top", navigatore e assistenza al parcheggio. Tutto questo a 34.100 euro. Opzionale, solo in questa versione, il Cruise Control Adattativo, che controlla e mantiene automaticamente la distanza di sicurezza verso l'autovettura che precede, e il sistema Pre-Crash, che consente di evitare collisioni o ridurre i danni in caso d’incidente inevitabile.

    toyota.it

Ecologica e sofisticata

Nelle tre versioni di Toyota Prius, la nota casa nipponica ha cercato di coniugare ecologia con il comfort, le prestazioni e la sicurezza di guida, adottando una serie di dispositivi e sistemi molti dei quali estremamente innovativi. L'aspetto ecologico è stato curato anche dal punto di vista dei materiali impiegati: il 95% è riciclabile.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017