Excite

Chi Vespa mangia ancora le mele. Garantisce Piaggio!

Qualche anno fa lo slogan "Chi Vespa mangia le mele" rappresentava la miglior pubblicità per promuovere la due ruote italica più famosa e ammirata nel mondo: la Vespa Piaggio, appunto.

Ancora oggi il suo fascino è intatto e, al pari della Fiat 500, è diventata uno status symbol per tutti gli amanti e gli affezionati ai colori di casa nostra, in tema di motori. Poco tempo fa, alla terza edizione del Motodays, proprio Piaggio ha presentato tutte le novità del gruppo e tra queste spiccava la mitica Vespa PX.

Ideale trait d'union tra la storia dello scooter più famoso al mondo e il suo futuro, questa è offerta nelle clindrate classiche 125 e 150cc. La PX trova una precisa collocazione all'interno della moderna gamma Vespa come veicolo classic, insostituibile per un pubblico che vuole una Vespa equipaggiata con il cambio a quattro marce al manubrio ma allo stesso tempo dotato di un design inconfondibile, al di sopra di ogni moda e ogni tentativo di imitazione.

Questo periodo è stato anche favorevole per operazioni commerciali legate ad un anniversario importante, anzi, all'anniversario: senza alcun dubbio la Vespa fa parte della storia del nostro paese (pur essendo nata nel 1946, quindi un pò più giovane) ed è per questa ragione che Piaggio ha deciso di realizzare una versione celebrativa della Vespa PX per il 150° Anniversario dell'Unità d'Italia.

Detto, fatto: livrea bianca con inserti in verde-bianco-rosso del tricolore italiano a decorare le fiancate e lo scudo, dove campeggia anche il logo ufficiale del 150° anniversario 1861-2011. Nel controscudo si nota una piccola targa, a certificare l'appartenenza di ogni esemplare a questa speciale serie celebrativa. Di serie, inoltre, è equipaggiata con la ruota di scorta posizionata all'interno della fiancata sinistra, particolare, questo, intrigante e di grande utilità.

Prezzi ragionevoli, visto che si parla di 3.550 Euro, identico prezzo del modello base.

  • Fonte:
  • motoblog.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017