Excite

Vigili di Roma si addormentano, gli rubano autovelox e macchina fotografica: ora dovranno risarcire

  • Twitter

di Raffaele Natali

Vicenda curiosa e ai limiti del grottesco quella che ha visto protagonisti due vigili di Roma in servizio nella zona Casilina: i due agenti impegnati in un appostamento notturno, si sono addormentati in macchina e hanno subito un furto molto particolare. Durante il pisolino, infatti, dei malviventi hanno portato via l'autovelox posto a fianco alla loro vettura, strumento che comprendeva anche la costosa macchina fotografica.

La ricostruzione è stata fatta da Emilio Orlando su Repubblica: i due vigili, probabilmente stanchi e infreddoliti, aveva cercato riparo nella loro volante. Accomodati in auto, complice l'aria calda all'interno della vettura, il sonno ha preso il sopravvento: pochi istanti dopo, l'arrivo dei ladri che hanno fatto sparire la fotocellula, la valigetta e la fotocamera. Ma chi può aver avuto tanto ardire da effettuare un furto proprio nelle vicinanze di un pubblico ufficiale? Per il momento la denuncia rivolta dalla Polizia Municipale alla procura della Repubblica è contro ignoti, ma sono diverse le piste che si seguono.

Una giornata con la polizia: il video di promozione dei vigili

In un primo momento, si era parlato della possibilità che i due vigili fossero stati narcotizzati con un sonnifero gassoso introdotto all'interno dell'abitacolo. Niente di tutto ciò, perché gli esami del sangue a cui sono stati sottoposti i due agenti non hanno portato alla luce nessun valore in linea con questa ipotesi. Potrebbe essersi trattato di un ladro che, aiutato da complici, avesse come obiettivo quello di entrare in possesso di una macchina fotografica che ha un certo valore sul mercato. L'altra pista è quella del dispetto di un automobilista che, accortosi di aver superato i limiti di velocità, potrebbe aver voluto evitare la multa con questa bravata.

Ipotesi fantasiose per una vicenda altrettanto bizzarra che in ogni caso costerà non poco ai vigili: i due infatti dovranno ripagare di tasca propria il danno procurato all'Amministrazione, ricomprando tutto il macchinario.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017