Excite

Volkswagen Jetta, nuova e pronta a sbarcare in Europa

Appartenente ad uno dei segmenti più caldi del mercato, quello delle berline, la nuova, ma non troppo, creatura di casa Volkswagen, la Jetta sembra ormai pronta ad arrivare anche in Europa.

Era stata presentata, anticipata da un grande evento, proprio nella grande mela qualche mesa fa e si era fatta vedere nella novità delle sue forme che sembrano distanziarsi da quelle della più famosa sorella 'Golf', pur non allontanandosene così troppo.

In evidenza le linee che aumentano in generosità e che sembrano essere decisamente più compatte, ma al tempo stesso più muscolose. La sensazione, infatti, che se ne tre ad un primo sguardo è proprio quella di maggiore 'presenza' sulla strada con i suoi 4,64 metri di lunghezza, che la collocano a metà tra Golf e nuova Passat.

Più spaziosa, più comfortevole e più abitale grazie anche a quelle che sono le dotazioni di serie offerte ai futuri proprietari: climatizzatore Climatic, il filtro sia antipolvere che antipolline, radiocomando per la chiusura centralizzata, un comodo indicatore della temperatura esterna che ci avvisa in caso di presenza di ghiaccio, inserti cromati per le bocchette di aerazione, un comodo display multifunzione ed il sedile del guidatore che può essere regolabile in altezza.

A questo scopo, la casa di Wolfsburg ha presentato ben tre allestimenti nei qualin è possibile avere la nuova Jetta, Trendline, Comfortline e Highline. Per quanto riguarda il primo, l'entry level, possiamo subito notare la presenza di sei airbag, poggiatesta ottimizzati in caso di incidente, luci diurne, riconoscimento per le cinture di sicurezza allacciate, attivazione automatica del lampeggio di emergenza in caso di frenata improvvisa, dispositivo 'hill holder' per agevolare le partenze in salita, nonché chiaramente ABS con dispositivo di assistenza in frenata.

Esternamente con il pacchetto Trendline possiamo avere pneumatici 205, cerchi in acciaio da 16 pollici, specchietti retrovisori esterni riscaldabili e regolabili elettricamente con indicatori di direzione integrati ed i cristalli che sono atermici e di colore verde.

L'intermedio Comfortline invece è contraddistinto da inserti cromati nella calandra del radiatore e dai cerchi in lega leggera che sono sempre da 16 pollici a cinque razze. Gli interni della Jetta Comfortline sono dotati di tasche portaoggetti sugli schienali dei sedili anteriori, braccioli centrali, sedile guidatore e passeggero regolabili in ben 8 posizioni, tappetini in tessuto, sistema radio-CD. Sempre di serie troviamo il sistema di assistenza al parcheggio e l’abbassamento dello specchietto lato passeggero in retromarcia.

Infine per il pacchetto più esclusivo l'Highline troviamo cerchi in lega leggera da 17 pollici a dieci razze, un inserto cromato nella griglia della presa d’aria inferiore, listelli cromati sotto i cristalli laterali, impianto tergilavafari e fendinebbia con luci di svolta. E' possibile anche avere un pacchetto invernale, che comprende anche sedili anteriori e ugelli lavavetro riscaldabili.

La gamma delle motorizzazioni è composta da un 1.6 TDI 105 CV, common rail che nella versione BlueMotion Technology consente consumi ed emissioni molto contenuti, oppure dal il 1.2 TSI, sempre 105 CV e BlueMotion Technology, con sovralimentazione turbo e iniezione diretta della benzina che permette di raggiungere i 190 km/h di velocità massima. Ultimo nella lista un TSI da 122 CV associabile alla versione 'Highline'.

Per quanto riguarda i prezzi, le versioni Trendline in Germania della 1.2 TSI, toccano i 20.900 euro, mentre il prezzo base della Jetta 1.6 TDI Trendline con BlueMotion Technology è di 23.475 euro.

Photo credit www.newemotion.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017