Excite

Ztl Roma, a pagamento dal 2017: ecco le zone interessate

  • Twitter

E' una vera e propria rivoluzione del traffico quella che verrà attuata a Roma dal 2017. Dall'1 gennaio verrà infatti messa in funzione una Ztl installata al confine dell'anello ferroviario. Andiamo a scoprire nello specifico cosa cambierà e quali saranno le restrizioni per i cittadini dell'Urbe.

I varchi che saranno in funzione andranno a regolare gli accessi nei giorni feriali: ai cittadini verrà data la possibilità di usufruire dei cosiddetti bonus mobilità; ogni ingresso nelle ore di punta costerà due bonus, mentre un ingresso negli altri orari varrà un bonus.

David Holmes, incidente mortale a 160 km/h: la famiglia pubblica il video

A disposizione un ammontare totale di 120 bonus annui con alcune eccezioni, riservate a coloro che abitano all'interno dell'anello, oltre ad altre categorie che avranno la possibilità di ottenere 60 bonus extra. Una volta terminato il totale dei centoventi crediti a disposizione si dovrà pagare per l'accesso nelle zone a traffico limitato: 3 euro per i veicoli Euro 4, 2 per gli Euro 5, 1 per gli Euro 6.

Nessuna limitazione invece per le vetture ecologiche: accesso libero a veicoli elettrici, ibridi, Gpl e metano oltre a veicoli che presentano il contrassegno per persone invalide.

Guarda come gli automobilisti romani aggirano la ztl

L'introduzione di questo sistema di regolazione del traffico è contenuta nel nuovo piano generale promosso dall'assessore alla mobilità Guido Improta: la settimana prossima verrà dato il via libera definitivo in giunta, poi passerà all'esame del consiglio comunale. “Una volta entrato a regime questo piano - ha dichiarato Improta - potremo ridurre le tariffe di Ztl e strisce blu, a conferma del fatto che queste ultime per noi sono misure per limitare il traffico privato, non per fare cassa”.

Sapere se hai preso una multa? Ecco come fare

A fare da contraltare agli aumenti dei costi per i cittadini, si prevede una diminuzione dei prezzi dei biglietti per alcuni mezzi pubblici, il cui utilizzo nelle aree interessate dalla ztl diverrebbe indispensabile. Le zone incluse sarebbero tra le altre quelle di Farnesina, Nuovo Salario, Nomentana, Tiburtina, Arco di Travertino, Partigiani, Villa Bonelli, Cornelia, Valle Aurelia e piazzale Clodio.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017